Download Pdf

DE CECCO - Un approccio integrato alla Responsabilità Sociale

Un’azienda che vuole crescere ha una marcia in più per competere se dimostra di essere attenta alla qualità dei prodotti che immette sul mercato come anche all’organizzazione ed all’ambiente e di essere trasparente nei confronti di tutti i suoi stakeholder
Giovina Di Cecco, Responsabile SA8000

SCENARIO

Il Gruppo De Cecco, fondato nel 1886 a Fara San Martino in provincia di Chieti, festeggia quest’anno il suo 125° anniversario. Un percorso storico che ha visto l’Azienda-famiglia muovere i primi passi nel cuore dell’Abruzzo di fine Ottocento e trasformarsi  da ''fabbrica di Fara'' a ''fabbrica del mondo''. Ben 120 sono oggi i Paesi in cui De Cecco con i suoi prodotti contribuisce a veicolare il made in Italy.
A testimonianza di un forte radicamento e di un legame sempre vivo con il territorio abruzzese, continua qui a produrre una pasta di qualità superiore nel rispetto dei metodi tradizionali di produzione secondo la stessa ricetta di 125 anni fa, coniugando tutto ciò con le garanzie di un processo industriale tecnologicamente all’avanguardia e di un prodotto certificati.
Oggi il Gruppo conta oltre 800 dipendenti, ha 2 unità produttive in Abruzzo e 4 filiali all’estero (USA, Francia, Inghilterra e Germania).

Da 118 anni è presente negli Stati Uniti, dove è stato il primo produttore a sbarcare: proprio a Chicago, nel 1893, la World Columbian Commission premiò la pasta De Cecco ''Macaroni Vermicelli'' per ''superior manufacture, color and firmness of form after cooking''.

 
Sono numerose sono le certificazioni conseguite e mantenute attive: ISO 9001, H.A.C.C.P., BRC, IFS, ISO-14001, SA8000, Kosher, PC-FOOD Certificazione di Prodotto per la pasta, linea di pasta da Agricoltura Biologica e di Kamut da Agricoltura Biologica, certificazione AEO (Operatore Economico Autorizzato), certificazione UNI 11381 per la prevenzione delle infestazioni.

 

Particolarmente innovativo è l'approccio di De Cecco alla Responsabilità Sociale.

LA SOLUZIONE

Nell’ambito del percorso di miglioramento continuo attivato con la certificazione di conformità allo standard SA8000 conseguita nel 2005, a complemento delle numerose certificazioni di qualità in essere e del percorso di rendicontazione sociale avviato nel 2008, De Cecco ha deciso di applicare in Azienda la norma tecnica internazionale ISO 26000, Linea Guida  alla Responsabilità Sociale delle Organizzazioni.

 

Pubblicata a fine 2010, la norma ISO 26000 fornisce linee guida e uno schema di riflessione su scala mondiale, per la responsabilità sociale di qualsiasi tipo di organizzazione. La norma ISO 26000 fornisce un quadro di riferimento mirato a creare un consenso internazionale sul significato della responsabilità sociale, intorno a sette temi fondamentali: Governo dell’organizzazione, Diritti umani, Rapporti e condizioni di lavoro, Ambiente, Corrette prassi gestionali, Aspetti specifici relativi ai consumatori, Coinvolgimento e sviluppo della comunità.
Lo scopo della ISO 26000 è aiutare le organizzazioni che intendono essere socialmente responsabili, fornire linee guida sull’attuazione della responsabilità sociale e sul coinvolgimento delle parti interessate; promuovere una
terminologia comune; diffondere la conoscenza del tema e accrescere la fiducia dei clienti nelle organizzazioni
socialmente responsabili.

 

A seguito di un percorso di verifica innovativo, Bureau Veritas ha attestato che De Cecco ha preso in considerazione nel proprio approccio alla Responsabilità Sociale i sette temi fondamentali della ISO 26000. I punteggi ottenuti dimostrano che De Cecco ha lavorato alla struttura e all’implementazione della Responsabilità Sociale in modo sistematico e integrato.

INTERVISTA

Leggiamo, in un'interessante intervista il racconto di De Cecco Spa

 

Che cosa Vi ha spinto ad intraprendere l'iter ISO 26000?

Sicuramente la consapevolezza che l’etica e la responsabilità sociale sono valori che sempre di più orientano le scelte delle persone, in tutti i campi dell’agire umano, rafforza in noi la convinzione che un’azienda che vuole crescere ha una marcia in più per competere se dimostra di essere attenta alla qualità dei prodotti che immette sul mercato come anche all’organizzazione ed all’ambiente e di essere trasparente nei confronti di tutti i suoi stakeholder.
La sostenibilità è un tema molto complesso, ma non c’è dubbio che dove già è radicata una cultura della qualità, la sostenibilità accresce di nuovi significati l’organizzazione e può contribuire alla sua crescita, quindi alla creazione di valore per tutti i soggetti nella sua sfera di influenza.
Uni Iso 26000, pubblicata il 1 novembre 2010, e' il frutto di un lavoro di armonizzazione a livello internazionale durato diversi anni dovuto alla necessità di avere un documento di riferimento ufficiale, di valore mondiale, massimamente rappresentativo che facesse chiarezza sulla responsabilità sociale di tutte le organizzazioni in un contesto in cui, sebbene la sensibilità verso la responsabilità sociale sia in continua crescita, sono ancora troppe le interpretazioni che se ne danno. Uni Iso 26000 costituisce ad oggi la raccolta più completa e condivisa di principi e buone pratiche in materia di Responsabilità Sociale (SR) ed offre uno strumento articolato di benchmark. Per esplicita dichiarazione dell’ente normatore, la Linea Guida non è stata concepita in vista di una certificazione di conformità. Non contiene, infatti, requisiti prescrittivi bensì illustra principi e tematiche-chiave della Responsabilità Sociale e fornisce chiarimenti terminologici, approfondimenti teorici, indicazioni per l’integrazione della SR all’interno dell’organizzazione (nelle strategie, nei sistemi, nelle pratiche e nei processi) e buone pratiche.

Ecco perché, nell’ambito del percorso di miglioramento continuo in materia di SR che abbiamo attivato nel 2005 con la certificazione di conformità allo standard SA8000, a complemento delle numerose certificazioni di qualità che abbiamo in essere e del percorso di rendicontazione sociale che abbiamo avviato nel 2008, abbiamo deciso di applicare alla nostra Azienda la ISO 26000. Un’occasione importante per integrare e sintetizzare in una cabina di regia unitaria, tematiche già approcciate in modo sistemico attraverso progetti ed iniziative in essere e piani di sviluppo.


Quale vantaggio ha apportato l'adozione dello Standard per la Vostra Organizzazione? Rispetto alle esigenze specifiche dei Vostri Interlocutori (Clienti, Dipendenti, Management, Fornitori, Distribuzione,...), qual è il valore aggiunto dello standard adottato?

La ISO 26000, alle ordinarie logiche aziendali, propone una lettura culturale del sistema-Azienda sia, dal punto di vista organizzativo e di team-work, attraverso un approccio trasversale ai temi della SR, sia, dal punto di vista delle relazioni con gli stakeholder, attraverso l’istituzionalizzazione del dialogo e della collaborazione. E questo, oltre ad essere il valore aggiunto dello standard, sembra essere sempre più un’aspettativa di tutti i  nostri interlocutori.

 

Perché avete scelto Bureau Veritas?

Bureau Veritas è leader a livello mondiale nei servizi di verifica della Responsabilità Sociale e dal 2005 ci segue nel percorso di CSR avviato con il progetto SA8000. Anche la verifica del nostro primo Bilancio Sociale nel 2008, secondo l’ISAE 3000, abbiamo scelto di affidarla a BV. In ambito ISO 26000, inoltre, l’Ente ha sviluppato una metodologia innovativa ed è stato, dunque, per noi nella naturale logica delle cose scegliere  in una fase del percorso più avanzata, di continuare ad affidare a professionisti ed esperti in campo sociale ed ambientale il compito di supportarci  nel misurare il nostro impegno e le nostre prestazioni in ambito SR secondo la nuova Linea Guida. In tal modo abbiamo beneficiato di una valutazione e di un’attestazione di Terza Parte Indipendente in grado sia di confortare il management circa la maturità del nostro approccio ai temi della sostenibilità in una prospettiva di miglioramento continuo, sia di rafforzarne la credibilità del nostro impegno presso gli stakeholder.

 

Abbracciando le tematiche della tutela dei lavoratori, dell'Ambiente, dei consumatori, del coinvolgimento e sviluppo della comunità, della gestione della filiera, la Responsabilità Sociale è oggi un  argomento strategico per ogni Organizzazione. Quali sono i progetti in corso per De Cecco su questi temi?

Gli ambiti di responsabilità sociale sono tanti quanti i nostri stakeholder e poichè il sistema azienda, nella sua interezza, è CSR oriented, altrettanti sono i progetti e le attività di CSR in campo, frutto dell’impegno continuo della nostra impresa nei confronti di ciascun portatore di interesse.
In questa logica assumono un ruolo di grande rilevanza le numerose certificazioni che da anni manteniamo attive e che, dal punto di vista sistemico, testimoniano il forte e continuo impegno dell’azienda per garantire nel tempo sostenibilità economica, sociale ed ambientale. Parte integrante dell’approccio sistemico tramite le certificazioni sono i piani di sviluppo all’interno dei quali trovano implementazione progetti specifici, molto spesso innovativi sia dal punto di vista metodologico che culturale. Penso, in particolare, al Protocollo bilaterale firmato con l’Associazione dei Consumatori Adiconsum nel 2010, iniziativa basata su coinvolgimento e bilateralità, unica nel panorama nazionale ed internazionale, un esempio di stakeholder engagement  nato dalla volontà dell’Azienda di condividere con i cittadini il percorso di CSR intrapreso, e concretizzatosi grazie alla proattività dell’Associazione che ha con ciò inteso approfondire la conoscenza della nostra realtà, quindi affiancarci e supportarci nel dialogo con questo privilegiato stakeholder. Nella stessa direzione va anche la partnership con l’Università di Bologna Alma Mater Studiorum, l’università più antica del mondo occidentale, nel master Erasmus Mundus ''en Cultures Littéraires Européennes'' che nel 2010 ci ha visti impegnati nel progetto/borsa di studio ''Analisi multiculturale del Bilancio Sociale De Cecco AnnoZero'' ed oggi ci vede coinvolti in un progetto europeo sempre in materia di CSR e di rendicontazione sociale. Senza dimenticare il Csr Manager Network cui siamo iscritti dal 2007, Fondazione I-CSR in cui siamo attualmente membri del Comitato Scientifico, Koinetica e Bic La Fucina con cui collaboriamo da diversi anni nel Salone della Responsabilità Sociale come sostenitori e membri del Comitato d’Onore. Dunque, iniziative in fieri che continueranno ad evolvere coerentemente con la nostra identità istituzionale e conformemente all’evoluzione della società ed ai mutamenti degli scenari di mercato.

Per ulteriori informazioni:

Comunicazione e Marketing

tel. 02 27091.1

scrivi una e-mail
logo De Cecco

Azienda: F.LLI DE CECCO DI FILIPPO FARA S. MARTINO S.P.A.
Settore: Food & Beverage

Profilo:

Il Gruppo De Cecco, fondato nel 1886 a Fara San Martino (Chieti), è tra i leader italiani nella produzione di pasta.

Dimensioni:
> 800 dipendenti

> 2 stabilimenti produttivi in Abruzzo e 4 filiali all'estero

> 120 paesi di esportazione

 

www.dececco.it

  • ALGERIA
  • ANGOLA
  • ARGENTINA
  • Armenia
  • AUSTRALIA
  • AUSTRIA
  • AZERBAIJAN
  • BAHAMAS
  • BAHRAIN
  • BANGLADESH
  • BARBADOS
  • BELARUS
  • BELGIO
  • BENIN
  • BERMUDA
  • BOLIVIA
  • BOSNIA AND HERZEGOVINA
  • BOTSWANA
  • BRASILE
  • BRUNEI
  • BULGARIA
  • BURKINA-FASO
  • BURUNDI
  • CAMBOGIA
  • CAMERUN
  • CANADA
  • ISOLE DI CAPO VERDE
  • REP. CENTRO-AFRICANA
  • CIAD
  • CILE
  • CINA
  • COLOMBIA
  • CONGO
  • CONGO (REP. DEMOCRATICA)
  • COSTA RICA
  • COSTA D'AVORIO
  • CROAZIA
  • CUBA
  • CURACAO
  • REPUBBLICA CECA
  • DANIMARCA
  • DJIBOUTI
  • REPUBBLICA DOMINICANA
  • ECUADOR
  • EGITTO
  • EL SALVADOR
  • GUINEA EQUATORIANA
  • ERITREA
  • ESTONIA
  • ETIOPIA
  • FIJI
  • FINLANDIA
  • FRANCIA
  • ANTILLE FRANCESI
  • GABON
  • GEORGIA
  • GERMANIA
  • GHANA
  • GIBILTERRA
  • GRECIA
  • GROENLANDIA
  • GUATEMALA
  • GUINEA
  • GUINEA BISSAU
  • HONDURAS
  • UNGHERIA
  • ISLANDA
  • INDIA
  • INDONESIA
  • IRAQ
  • ISRAELE
  • ITALIA
  • GIAPPONE
  • GIORDANIA
  • KAZAKHSTAN
  • KENYA
  • KOREA (DEL SUD)
  • KUWAIT
  • LETTONIA
  • LIBANO
  • LIBERIA
  • LIBIA
  • LITUANIA
  • LUSSEMBURGO
  • MADAGASCAR
  • MALAWI
  • MALESIA
  • MALI
  • MALTA
  • MAURITANIA
  • MESSICO
  • MONTENEGRO
  • MAROCCO
  • MOZAMBICO
  • Myanmar
  • NAMIBIA
  • OLANDA
  • ANTILLE OLANDESI
  • NUOVA ZELANDA
  • NICARAGUA
  • NIGER
  • NIGERIA
  • NORVEGIA
  • OMAN
  • PAKISTAN
  • PANAMA
  • PARAGUAY
  • PERU
  • FILIPPINE
  • POLONIA
  • PORTOGALLO
  • PORTO RICO
  • QATAR
  • ROMANIA
  • RUSSIA
  • RWANDA
  • S.PIERRE & MIQUELON
  • ARABIA SAUDITA
  • SENEGAL
  • SERBIA
  • SEYCHELLES
  • SIERRA LEONE
  • SINGAPORE
  • SLOVACCHIA
  • SLOVENIA
  • SOMALIA
  • REP. SUD AFRICANA
  • SPAGNA
  • SRI LANKA
  • SURINAME
  • SVEZIA
  • SVIZZERA
  • SIRIA
  • TANZANIA
  • TAILANDIA
  • TOGO
  • TRINIDAD & TOBAGO
  • TUNISIA
  • TURCHIA
  • TURKMENISTAN
  • UGANDA
  • UCRAINA
  • EMIRATI ARABI
  • REGNO UNITO
  • STATI UNITI D'AMERICA
  • URUGUAY
  • UZBEKISTAN
  • VENEZUELA
  • VIETNAM
  • YEMEN
  • ZAMBIA
  • ZIMBABWE
  • Altri siti
  • AFRICA
  • Sito web globale
  • MEDIO-ORIENTE
  • ASIA SUD OCC.
Scegli il tuo settore, il tuo asset o il servizio di cui hai bisogno
Il vostro Settore

Il vostro Asset

Le nostre attività