ESICERT - La Certificazione Etica per una nuova cultura dello Sport

L’etica è spesso per le Organizzazioni Sportive un tesoro nascosto.
Attraverso il Modello, l’orientamento etico di una Organizzazione diventa visibile, misurabile, comunicabile
Luciano Carrera, Presidente di ESICERT SpA Impresa Sociale

SCENARIO

Al di là del gesto atletico, lo Sport è un’attività umana complessa che coinvolge l’individuo che lo pratica nella sua globalità. Ed è con una visione altrettanto globale che lo Sport dovrebbe essere interpretato dalle molteplici Organizzazioni che se ne occupano.
Sono numerosi i benefici che la comunità trarrebbe dal diffondersi di questa visione, poiché lo Sport è un’attività che come poche insegna a ''fare squadra'', a condividere valori, obiettivi e azioni per raggiungere il risultato del  miglioramento comune.
Nasce da questa premessa il Progetto ''Formazione e Certificazione Etica nello Sport'', promosso da Regione Veneto, Fondazione Unione Sportiva Petrarca di Padova e Fondazione Giorgio Zanotto di Verona.
Il Progetto punta ad innescare tra gli Operatori Sportivi un processo virtuoso, basato sul confronto, il dialogo e la sperimentazione di una cultura nuova dello Sport.

A seguito di tale progetto, ESICERT SpA Impresa Sociale ha sviluppato un’interessante iniziativa.
Si tratta del ''Modello per la certificazione etica nello sport'': uno schema che, coerentemente con le finalità del progetto da cui deriva, si propone di diffondere concretamente presso gli Operatori Sportivi una serie di valori che, nel loro complesso, si traducono in un approccio alla formazione globale della persona attraverso lo Sport.

LA SOLUZIONE

Il ''Modello per la certificazione etica nello sport'' di ESICERT SpA Impresa Sociale ha la caratteristica di essere verificabile da un Organismo Terzo Indipendente.

Il ''Protocollo di Verifica'' per la Certificazione a fronte del Modello è stato realizzato in partnership con Bureau Veritas Certification.

Grazie alla Verifica di Parte Terza, il Modello diviene uno strumento concreto di garanzia dell’autenticità dei valori promossi dagli Operatori e della coerenza dei comportamenti adottati rispetto ad essi.

Con la Certificazione, le Organizzazioni Sportive avvalorano il proprio percorso, salvaguardano la reputazione, ottengono visibilità e riconoscibilità del percorso di eccellenza perseguito e innescano un circolo virtuoso.
L’iniziativa ESICERT SpA Impresa Sociale ha riscosso notevole interesse tra i promotori del Progetto e tra gli Operatori sportivi.
A conclusione della fase pilota, le prime “Certificazioni Etica nello Sport – ESICERT” sono consegnate a:

- Fondazione M. Bentegodi sezioni Pesistica e Ginnastica ritmica (Verona)

- SSP e SSD Reyer Venezia Mestre di Basket (Venezia)

- ASD Petrarca Scherma (Padova)
- ASD Hockey Thiene (Vicenza)

Le Verifiche di certificazione pilota sono state condotte da Bureau Veritas Certification.

INTERVISTA

Leggiamo, in un'interessante intervista il racconto di Esicert Spa

 

La Certificazione Etica nello sport è un concetto innovativo. Ci descrive i suoi obiettivi?

La Certificazione Etica vuole essere uno strumento di innovazione del sistema di gestione dello Sport. Questa certificazione consente di riconoscere e valorizzare l’orientamento etico di una Organizzazione Sportiva, un valore prezioso per chi si occupa di sport.


Quali sono i requisiti per la Certificazione Etica di un Operatore Sportivo?

Lo Standard Esicert [ESI 101: 2010] definisce i requisiti, cioè i principi e i valori etici di riferimento, a cui l’Operatore si deve ispirare per realizzare una gestione etica nello sport. Questi principi, riassunti nella Carta dei Valori Esicert, sono: la centralità della persona, il rispetto dell’atleta nella sua integralità, le pari opportunità, la lealtà, il senso del limite, la tutela della salute, l’accoglienza della diversità, l’inclusione sociale, la partecipazione, il miglioramento continuo. Lo standard definisce inoltre le ''buone pratiche'' che dimostrano come principi e valori etici sianoo diventati comportamenti concreti.
Grazie al Modello, l’orientamento etico di un’Organizzazione diventa misurabile.
Gli Operatori certificati, conseguono una valutazione con punteggio che viene classificata con un sistema di rating che distingue tre diversi livelli (Bronze, Silver, Gold) che vengono registrati in un apposito elenco. Chi invece desidera intraprendere il percorso, riservandosi un certo tempo per una idonea valutazione e preparazione preliminare, viene registrato - una volta che avrà assunto e fatta propria la Carta dei Valori Esicert - come ''Applicant''.

 

Quale vantaggio apporta l’adozione del Modello per gli Operatori che aderiscono?

L’etica è spesso per le Organizzazioni Sportive un ''tesoro nascosto''. Attraverso il Modello, l’orientamento etico di una Organizzazione diventa visibile, misurabile, comunicabile.
Gli Operatori che si vogliono certificare intraprendono inoltre un reale percorso di crescita. Innanzitutto, formalizzano l’adozione della Carta dei Valori Esicert, applicano quindi nei loro processi quotidiani i principi del Modello e si sottopongono infine alla verifica della coerente applicazione dello Standard da parte di un Organismo Terzo. Si impegnano infine in un percorso continuo di miglioramento.

 

Rispetto alle esigenze specifiche de gli stakeholder (lo sportivo, gli sponsor, la federazione, la comunità), qual è il valore aggiunto di una Organizzazione che si adopera per una gestione etica?

Lo schema di gestione etica nello sport ha delle importanti valenze educative e formative. Infatti, educare allo sport è anche educare alla vita, alle regole di convivenza e lealtà, ad un comportamento di squadra verso obiettivi comuni. Per chi fa sport, pertanto, praticare una disciplina sportiva in una Organizzazione certificata può tradursi in un approccio olistico e globale alla persona, che non è più solo un fornitore di performance. Sicuramente gli sportivi, in particolare i giovani e le loro famiglie, percepiranno degli elementi di distinzione. Ma non solo.
Si coinvolgono tutti i portatori di interesse nel mondo dello sport, includendo le aspettative anche di Federazioni Sportive Internazionali e Italiane, CONI, Comitati Paraolimpici, Scuola e Istruzione, Associazioni delle Famiglie, Medici dello Sport, Allenatori, Arbitri, Autorità,  ma anche di Assicurazioni, Fornitori di Attrezzature per lo Sport, Media, Enti Pubblici, Banche.

Per chi investe nello sport come canale di visibilità e comunicazione, poi, il valore aggiunto della certificazione di un organismo terzo è evidente. Lo schema di certificazione etica nello sport e l’attuazione da parte delle Organizzazioni sportive di un sistema di gestione etica nello sport diventano uno strumento che può fornire maggiori garanzie di un corretto ed equo impiego ed impegno finanziario per gli sponsor. Si può pensare, infatti, ad una filiera di garanzia per le imprese che sostengono lo sport, che quindi individuano nella certificazione etica una valenza maggiore ed un elemento di evidente distinzione dal comune mercato.

Ci racconta la partnership con Bureau Veritas Certification?

Questa partnership ci ha permesso di fruire dell’esperienza di un ''player'' internazionale in ogni fase del percorso: dalla fase di validazione della linea guida, alla definizione del protocollo di verifica e del sistema di rating, fino alle attività di valutazione terza.
Abbiamo sviluppato in sinergia un protocollo innovativo, che, in maniera pragmatica e comprensibile per le Organizzazioni sportive, potesse portare ad una valutazione oggettiva.
La partnership con Bureau Veritas ci ha permesso di avere supporto e garanzia sugli aspetti tecnici e di focalizzarci sul vero obiettivo: creare una nuova comunità virtuosa che si distingua dagli altri!

Per ulteriori informazioni:

Comunicazione e Marketing

tel. 02 27091.1

scrivi una e-mail
logo Esicert

Azienda: Istituto di Certificazione Etica nello Sport - Esicert SpA Impresa Sociale
Settore: Services

Profilo:

> I soci fondatori di ESICERT sono Fondazione ''Unione Sportiva Petrarca'' di Padova, Fondazione Zanotto Di Verona e UCID Italia di Roma.
> I Partners coinvolti nello sviluppo del Progetto sono: Regione Veneto, La Gazzetta dello Sport, Cattolica Assicurazioni, Banco Popolare, Fondazione Lanza, Fondazione Cassa di risparmio di Padova e Rovigo, Coni Comitato Regionale Veneto, Comune di Verona, insieme a imprenditori di altissimo livello, quali il Gruppo Bauli, il Gruppo Carrera Jeans, il Gruppo Industriale Tosoni, le Fonderie Zanardi.

www.esicert.com

  • ALGERIA
  • ANGOLA
  • ARGENTINA
  • Armenia
  • AUSTRALIA
  • AUSTRIA
  • AZERBAIJAN
  • BAHAMAS
  • BAHRAIN
  • BANGLADESH
  • BARBADOS
  • BELARUS
  • BELGIO
  • BENIN
  • BERMUDA
  • BOLIVIA
  • BOSNIA AND HERZEGOVINA
  • BOTSWANA
  • BRASILE
  • BRUNEI
  • BULGARIA
  • BURKINA-FASO
  • BURUNDI
  • CAMBOGIA
  • CAMERUN
  • CANADA
  • ISOLE DI CAPO VERDE
  • REP. CENTRO-AFRICANA
  • CIAD
  • CILE
  • CINA
  • COLOMBIA
  • CONGO
  • CONGO (REP. DEMOCRATICA)
  • COSTA RICA
  • COSTA D'AVORIO
  • CROAZIA
  • CUBA
  • CURACAO
  • REPUBBLICA CECA
  • DANIMARCA
  • DJIBOUTI
  • REPUBBLICA DOMINICANA
  • ECUADOR
  • EGITTO
  • EL SALVADOR
  • GUINEA EQUATORIANA
  • ERITREA
  • ESTONIA
  • ETIOPIA
  • FIJI
  • FINLANDIA
  • FRANCIA
  • ANTILLE FRANCESI
  • GABON
  • GEORGIA
  • GERMANIA
  • GHANA
  • GIBILTERRA
  • GRECIA
  • GROENLANDIA
  • GUATEMALA
  • GUINEA
  • GUINEA BISSAU
  • HONDURAS
  • UNGHERIA
  • ISLANDA
  • INDIA
  • INDONESIA
  • IRAQ
  • ISRAELE
  • ITALIA
  • GIAPPONE
  • GIORDANIA
  • KAZAKHSTAN
  • KENYA
  • KOREA (DEL SUD)
  • KUWAIT
  • LETTONIA
  • LIBANO
  • LIBERIA
  • LIBIA
  • LITUANIA
  • LUSSEMBURGO
  • MADAGASCAR
  • MALAWI
  • MALESIA
  • MALI
  • MALTA
  • MAURITANIA
  • MESSICO
  • MONTENEGRO
  • MAROCCO
  • MOZAMBICO
  • Myanmar
  • NAMIBIA
  • OLANDA
  • ANTILLE OLANDESI
  • NUOVA ZELANDA
  • NICARAGUA
  • NIGER
  • NIGERIA
  • NORVEGIA
  • OMAN
  • PAKISTAN
  • PANAMA
  • PARAGUAY
  • PERU
  • FILIPPINE
  • POLONIA
  • PORTOGALLO
  • PORTO RICO
  • QATAR
  • ROMANIA
  • RUSSIA
  • RWANDA
  • S.PIERRE & MIQUELON
  • ARABIA SAUDITA
  • SENEGAL
  • SERBIA
  • SEYCHELLES
  • SIERRA LEONE
  • SINGAPORE
  • SLOVACCHIA
  • SLOVENIA
  • SOMALIA
  • REP. SUD AFRICANA
  • SPAGNA
  • SRI LANKA
  • SURINAME
  • SVEZIA
  • SVIZZERA
  • SIRIA
  • TANZANIA
  • TAILANDIA
  • TOGO
  • TRINIDAD & TOBAGO
  • TUNISIA
  • TURCHIA
  • TURKMENISTAN
  • UGANDA
  • UCRAINA
  • EMIRATI ARABI
  • REGNO UNITO
  • STATI UNITI D'AMERICA
  • URUGUAY
  • UZBEKISTAN
  • VENEZUELA
  • VIETNAM
  • YEMEN
  • ZAMBIA
  • ZIMBABWE
  • Altri siti
  • AFRICA
  • Sito web globale
  • MEDIO-ORIENTE
  • ASIA SUD OCC.
Scegli il tuo settore, il tuo asset o il servizio di cui hai bisogno
Il vostro Settore

Il vostro Asset

Le nostre attività