IMPIANTI E ATTREZZATURE IN PRESSIONE

Servizi di verifica e assistenza tecnica per la sicurezza degli impianti e attrezzature in esercizio

 

SCENARIO
Il quadro legislativo delineato dal Testo Unico sulla Sicurezza (TUS - D.Lgs. 81/2008 e SMI) descrive le responsabilità che gravano sul Datore di Lavoro e su altre figure aziendali (dirigenti e preposti addetti alla manutenzione) in caso di violazione degli obblighi di manutenzione delle attrezzature di lavoro.
Nello specifico, il Datore di Lavoro è tenuto a prendere le necessarie misure affinché le attrezzature di lavoro siano oggetto di idonea manutenzione e corredate, dove necessario, di apposite istruzioni d’uso e libretto di manutenzione.
In aggiunta, il Datore di Lavoro deve provvedere affinché le attrezzature di lavoro siano sottoposte a controlli al fine di assicurarne la corretta installazione e il buon funzionamento.
Nasce da questo contesto l'esigenza di figure tecniche specilistiche in grado di supportare il Datore di Lavoro con servizi di verifica e assistenza tecnica per la sicurezza degli impianti e attrezzature in esercizio.
Per le attrezzature in pressione, in particolare, operare in conformità ai requisiti normativi necessita di un monitoraggio costante dello stato delle attrezzature in esercizio attraverso indagini atte ad evidenziare eventuali vizi, difetti o anomalie avvenute durante l’utilizzo dell’attrezzatura di lavoro e/o stabilire la vita residua in cui l'attrezzatura può ancora operare in condizioni di sicurezza.
Possono rendersi necessarie, inoltre, analisi di ingegneria di base per la gestione di eventuali interventi di modifica sugli impianti o aggiornamento dei processi.

 

LA SOLUZIONE
Bureau Veritas Nexta effettua attività di verifica e assistenza tecnica finalizzata a fornire ai Datori di Lavoro le necessarie informazioni per controllare lo stato di efficienza e conservazione delle attrezzature a pressione, per accertarne lo stato di funzionamento e manutenzione, ai fini della sicurezza dei lavoratori, con particolare riferimento ai sistemi e dispositivi di sicurezza, individuando eventuali azioni correttive nel caso si riscontrino non conformità.
Tali attività sono volte a valutare lo stato di fatto delle apparecchiature a pressione oggetto di analisi da un punto di vista tecnico, documentale, normativo e a implemetare un corretto piano di manutenzione.


I NOSTRI SERVIZI

Bureau Veritas Nexta offre un’ampia gamma di servizi tecnici finalizzati al presidio dei rischi in ambito pressione.
Tra i nostri servizi:
■ Censimento impianti e linee a pressione: identificazione e classificazione, attribuendo la categoria PED, delle apparecchiature e valutazione del loro stato di conservazione.
Controlli Non Distruttivi in esercizio: il complesso di esami, prove e rilievi condotti impiegando metodi che non richiedono l’alterazione, l'asportazione o la distruzione di campioni dalla struttura in esame.
■ Esecuzione Pratica di vita residua su componenti soggetti a Creep secondo circolare ex Ispesl n. 48 del 2003 e normativa UNI/TS 11325 parte 2 e parte 4.
■ Verifica strutturale per valutazione generale su generatori di vapori con 45 anni secondo circolare ex Ispesl n. 60/97.
 

METODOLOGIA
Per ciascuno dei nostri servizi, Bureau Veritas Nexta, mediante le informazioni raccolte durante il primo incontro presso i Clienti, analizza quali sono le metodologie più indicate grazie al supporto di tool informatici che possono essere personalizzati al fine di supportare le esigenze dei singoli.
Mediante un project manager di riferimento si verificano con audit iniziale le esigenze, si struttura una soluzione performante per i Clienti e si mantiene una presenza costante per poter coordinare e supportare le azioni che portano le aziende alla compliance.


DOMANDE FREQUENTI
Come può il Datore di Lavoro stabilire il piano dei controlli più adeguato per le attrezzature in esercizio presso il luogo di lavoro che gestisce?
Per qualsiasi attrezzatura, il Datore di Lavoro è chiamato a dimostrare la conformità delle apparecchiature in esercizio rispetto alle modalità di installazione previste dal Fabbricante nelle istruzioni d’uso, ad accertare lo stato di manutenzione e conservazione, il mantenimento delle condizioni di sicurezza previste, oltre all’efficienza dei dispositivi di sicurezza e di controllo (Testo Unico sulla Sicurezza).
C’è poi una particolare categoria di apparecchiature in pressione che prevede un percorso specifico di conformità. Si tratta delle attrezzature e insiemi con una pressione massima superiore a 0,5 bar (Decreto 11 Aprile 2011).
Al di là delle richieste di Legge, potersi avvalere di un team di esperti in ambito attrezzature a pressione consente al Datore di Lavoro di avere la garanzia del presidio dei rischi e dell’efficiente gestione dei programmi di manutenzione e dell’utilizzo in sicurezza delle attrezzature.

 

Scarica la Scheda IMPIANTI E ATTREZZATURE IN PRESSIONE in formato .pdf.

Per ulteriori informazioni, non esitare a contattarci ai recapiti a lato.

 

  • ALGERIA
  • ANGOLA
  • ARGENTINA
  • Armenia
  • AUSTRALIA
  • AUSTRIA
  • AZERBAIJAN
  • BAHAMAS
  • BAHRAIN
  • BANGLADESH
  • BARBADOS
  • BELARUS
  • BELGIO
  • BENIN
  • BERMUDA
  • BOLIVIA
  • BOSNIA AND HERZEGOVINA
  • BOTSWANA
  • BRASILE
  • BRUNEI
  • BULGARIA
  • BURKINA-FASO
  • BURUNDI
  • CAMBOGIA
  • CAMERUN
  • CANADA
  • ISOLE DI CAPO VERDE
  • REP. CENTRO-AFRICANA
  • CIAD
  • CILE
  • CINA
  • COLOMBIA
  • CONGO
  • CONGO (REP. DEMOCRATICA)
  • COSTA RICA
  • COSTA D'AVORIO
  • CROAZIA
  • CUBA
  • CURACAO
  • REPUBBLICA CECA
  • DANIMARCA
  • DJIBOUTI
  • REPUBBLICA DOMINICANA
  • ECUADOR
  • EGITTO
  • EL SALVADOR
  • GUINEA EQUATORIANA
  • ERITREA
  • ESTONIA
  • ETIOPIA
  • FIJI
  • FINLANDIA
  • FRANCIA
  • ANTILLE FRANCESI
  • GABON
  • GEORGIA
  • GERMANIA
  • GHANA
  • GIBILTERRA
  • GRECIA
  • GROENLANDIA
  • GUATEMALA
  • GUINEA
  • GUINEA BISSAU
  • HONDURAS
  • UNGHERIA
  • ISLANDA
  • INDIA
  • INDONESIA
  • IRAQ
  • ISRAELE
  • ITALIA
  • GIAPPONE
  • GIORDANIA
  • KAZAKHSTAN
  • KENYA
  • KOREA (DEL SUD)
  • KUWAIT
  • LETTONIA
  • LIBANO
  • LIBERIA
  • LIBIA
  • LITUANIA
  • LUSSEMBURGO
  • MADAGASCAR
  • MALAWI
  • MALESIA
  • MALI
  • MALTA
  • MAURITANIA
  • MESSICO
  • MONTENEGRO
  • MAROCCO
  • MOZAMBICO
  • Myanmar
  • NAMIBIA
  • OLANDA
  • ANTILLE OLANDESI
  • NUOVA ZELANDA
  • NICARAGUA
  • NIGER
  • NIGERIA
  • NORVEGIA
  • OMAN
  • PAKISTAN
  • PANAMA
  • PARAGUAY
  • PERU
  • FILIPPINE
  • POLONIA
  • PORTOGALLO
  • PORTO RICO
  • QATAR
  • ROMANIA
  • RUSSIA
  • RWANDA
  • S.PIERRE & MIQUELON
  • ARABIA SAUDITA
  • SENEGAL
  • SERBIA
  • SEYCHELLES
  • SIERRA LEONE
  • SINGAPORE
  • SLOVACCHIA
  • SLOVENIA
  • SOMALIA
  • REP. SUD AFRICANA
  • SPAGNA
  • SRI LANKA
  • SURINAME
  • SVEZIA
  • SVIZZERA
  • SIRIA
  • TAIWAN
  • TANZANIA
  • TAILANDIA
  • TOGO
  • TRINIDAD & TOBAGO
  • TUNISIA
  • TURCHIA
  • TURKMENISTAN
  • UGANDA
  • UCRAINA
  • EMIRATI ARABI
  • REGNO UNITO
  • STATI UNITI D'AMERICA
  • URUGUAY
  • UZBEKISTAN
  • VENEZUELA
  • VIETNAM
  • YEMEN
  • ZAMBIA
  • ZIMBABWE
  • Altri siti
  • AFRICA
  • Sito web globale
  • MEDIO-ORIENTE
  • ASIA SUD OCC.
Scegli il tuo settore, il tuo asset o il servizio di cui hai bisogno
Il vostro Settore

Il vostro Asset

Le nostre attività