Scarica qui la Scheda EPD in .pdf

CERTIFICAZIONE EPD®

Verificare, comparare e comunicare le prestazioni ambientali di prodotti e servizi attraverso la convalida della Dichiarazione Ambientale di Prodotto

Scenario

Diviene sempre più importante, per le aziende produttrici di beni o erogatrici di servizi, essere in grado di fornire al mercato di riferimento informazioni sulle prestazioni ambientali dei propri prodotti e servizi. Tali informazioni devono essere basate su dati scientifici, verificabili e comparabili, in modo che tutti i portatori di interesse possano valutare e adattare le proprie decisioni di acquisto.
Nasce da questa esigenza il diffondersi di strumenti quali la Dichiarazione Ambientale di Prodotto, un documento che contiene affermazioni di carattere informativo sulle performance ambientali di prodotti e servizi.
Ormai ampiamente riconosciuta come valido strumento di comunicazione delle prestazioni ambientali di un prodotto/servizio e considerata comaplementare e sinergico alla Certificazione degli Schemi di Gestione, la Dichiarazione si fonda su criteri di Oggettività, Confrontabilità e Credibilità.
Grazie a queste peculiarità, la Dichiarazione Ambientale di Prodotto (DAP) è in grado di valorizzare le strategie di comunicazione e visibilità dell’azienda verso molteplici intermediari (fornitori, consumatori, intermediari commerciali, enti e associazioni...). La DAP o Environmental Product Declaration (EPD®) può essere convalidata da un Organismo indipendente.

Solution

Lo Schema EPD®
EPD®
è uno schema sviluppato dal Programma Internazionale EPD®, dello Swedish Environmental Management Council.
Si tratta di uno strumento innovativo che rientra a pieno titolo tra le politiche ambientali comunitarie, capace di valutare tutte le caratteristiche, le prestazioni e gli impatti ambientali di prodotti e servizi pubblicate all'interno della Dichiarazione Ambientale di Prodotto e di comunicarli in modo oggettivo, confrontabile e credibile all’esterno.
La Dichiarazione Ambientale di Prodotto è applicabile a tutti i prodotti o servizi indipendentemente dal loro uso o posizione nella catena produttiva e viene sviluppata utilizzando la Valutazione del Ciclo di Vita (LCA) come metodologia che consente l'identificazione, la mappatura e l'analisi di tutti gli impatti ambientali del prodotto o servizio.
Bureau Veritas è in grado effettuare attività di verifica e convalida della Dichiarazione Ambientale di Prodotto,
attraverso la Certificazione EPD® grazie a valutatori accreditati dal Sistema EPD® International.

Quali sono i principali vantaggi?
L'Organizzazione che intraprende il percorso di redazione della Dichiarazione Ambientale di Prodotto consegue diversi vantaggi:
- posizionare in maniera distintiva i propri prodotti sul mercato, consentedo a consumatori e partner commerciali di fare scelte d'acquisto consapevoli.
- rispondere ai requisiti richiesti dalle politiche ambientali di approvvigionamento (Green Procurement) dei grandi gruppi di acquisto (PA, GDO...)
- rafforzare il proprio impegno verso la sostenibilità
- implementare un sistema di miglioramento continuo della qualità ambientale dei prodotti e servizi.

La Dichiarazione Ambientale di Prodotto diviene, inoltre, patrimonio dell'interno comparto a cui appartiene l'azienda, perché consente confronti tra prodotti o servizi funzionalmente equivalenti e viene verificata e convalidata da un Organismo accreditato indipendente che garantisce la credibilità e la veridicità delle informazioni riportate.

La nostra metodologia
La Certificazione EPD® viene rilasciata dallo Swedish Environmental Management Council, gestore dell'International EPD® System, a seguito della Verifica svolta da un Valutatore di Bureau Veritas accreditato.
L’auditor Bureau Veritas effettua la convalida della Dichiarazione Ambientale di Prodotto attraverso un’attività strutturata in fasi distinte:
■ Verifica preliminare documentale
■ Verifica in campo
■ Emissione della convalida della Dichiarazione Ambientale di Prodotto

Il processo di convalida attesta che:
- La LCA sia conforme alle norme ISO 14040, ISO 14044 ed alle Product Category Rules di riferimento.
Lo studio di LCA deve consentire di seguire l’intero flusso dei dati fino all’elaborazione finale, anche mediante tabelle di consultazione
- Le finalità, gli obiettivi posti e il campo di applicazione della LCA definiti dall'Organizzazione siano stati seguiti e documentati nel corso dello svolgimento delle fasi dell'inventario, di valutazione d'impatto e di interpretazione
- Siano stati presi in considerazione i requisiti aggiuntivi e le categorie d’impatto obbligatorie riportate dalle General Programme Instructions for EPD® e quelle aggiuntive eventualmente previste nelle PCR di riferimento
- I contenuti della EPD® siano completi e conformi ai documenti di riferimento
- Le procedure per l’aggiornamento delle informazioni della LCA e della EPD® e per la valutazione del rispetto dei requisiti ambientali cogenti dell’Organizzazione siano adeguate.

Perchè scegliere Bureau Veritas?

■ Expertise: Fondata nel 1828, Bureau Veritas è leader mondiale nella gestione della Qualità, della Salute, della Sicurezza, dell'Ambiente e della Responsabilità Sociale (QHSE-SA).
■ Network: Con una rete di 1400 uffici e laboratori in più di 140 Paesi, Bureau Veritas ha la fiducia di 400.000 Clienti in diversi settori industriali in tutto il mondo.
■ Competenza tecnica: Bureau Veritas vanta una profonda conoscenza delle tematiche dedicate al Life Cycle Assessment. Annovera nel proprio network competenze multidisciplinari che permettono un approccio completo al problema.

FAQ - Domande Frequenti

  • Quali sono le Norme di riferimento dell'EPD?

    Il Sistema EPD® si basa su standard internazionali di riferimento e norme tecniche quali:
    - UNI ISO 14025:2006 - Etichetta Ecologica di Tipo III
    - ISO 14040 - Gestione Ambientale - Valutazione del Ciclo di Vita - Principi e quadro di riferimento
    - ISO 14044 - Gestione Ambientale - Valutazione del Ciclo di Vita - Requisiti e Linee Guida
    - General Progamme Instructions for Environmental Product Declaration
    - Product Category Rules di riferimento

  • Che cosa è il Life Cycle Assessment?

    Il Lyfe Cycle Assessment (LCA), è una metodologia basata sulle norme ISO 14040 e ISO 14044 finalizzata alla valutazione e analisi degli impatti ambientali e del consumo di risorse del ciclo di vita di prodotti e servizi. La prima fase di uno studio di tipo LCA consiste nella definizione dell’inventario, che raccolga le informazioni necessarie a descrivere il ciclo di vita del prodotto partendo dall’estrazione delle materie prime utilizzate, passando attraverso l’energia utilizzata per la produzione del prodotto, i trasporti, fino all’utilizzo del prodotto e al suo fine vita.
    A seguito dell’inventario viene emesso un Impact Assessment riportante specifici aspetti di performance: ad esempio, relativamente alle emissioni totali, alle caratteristiche qualitative e quantitative dei consumi di risorse, al consumo di sostanze chimiche, all’emissione di rifiuti solidi. Infine, tali aspetti ambientali vengono valutati sulla base della loro incidenza su particolari categorie di impatto quali riscaldamento globale, Acidificazione, ecc.
    Al termine di questa fase di valutazione, gli obiettivi iniziali dello studio vengono rivalutati per verificare la loro congruenza con la situazione in essere. Spesso si rende necessaria una revisione critica indipendente dell’intero studio.

  • ALGERIA
  • ANGOLA
  • ARGENTINA
  • Armenia
  • AUSTRALIA
  • AUSTRIA
  • AZERBAIJAN
  • BAHAMAS
  • BAHRAIN
  • BANGLADESH
  • BARBADOS
  • BELARUS
  • BELGIO
  • BENIN
  • BERMUDA
  • BOLIVIA
  • BOSNIA AND HERZEGOVINA
  • BOTSWANA
  • BRASILE
  • BRUNEI
  • BULGARIA
  • BURKINA-FASO
  • BURUNDI
  • CAMBOGIA
  • CAMERUN
  • CANADA
  • ISOLE DI CAPO VERDE
  • REP. CENTRO-AFRICANA
  • CIAD
  • CILE
  • CINA
  • COLOMBIA
  • CONGO
  • CONGO (REP. DEMOCRATICA)
  • COSTA RICA
  • COSTA D'AVORIO
  • CROAZIA
  • CUBA
  • CURACAO
  • REPUBBLICA CECA
  • DANIMARCA
  • DJIBOUTI
  • REPUBBLICA DOMINICANA
  • ECUADOR
  • EGITTO
  • EL SALVADOR
  • GUINEA EQUATORIANA
  • ERITREA
  • ESTONIA
  • ETIOPIA
  • FIJI
  • FINLANDIA
  • FRANCIA
  • ANTILLE FRANCESI
  • GABON
  • GEORGIA
  • GERMANIA
  • GHANA
  • GIBILTERRA
  • GRECIA
  • GROENLANDIA
  • GUATEMALA
  • GUINEA
  • GUINEA BISSAU
  • HONDURAS
  • UNGHERIA
  • ISLANDA
  • INDIA
  • INDONESIA
  • IRAQ
  • ISRAELE
  • ITALIA
  • GIAPPONE
  • GIORDANIA
  • KAZAKHSTAN
  • KENYA
  • KOREA (DEL SUD)
  • KUWAIT
  • LETTONIA
  • LIBANO
  • LIBERIA
  • LIBIA
  • LITUANIA
  • LUSSEMBURGO
  • MADAGASCAR
  • MALAWI
  • MALESIA
  • MALI
  • MALTA
  • MAURITANIA
  • MESSICO
  • MONTENEGRO
  • MAROCCO
  • MOZAMBICO
  • Myanmar
  • NAMIBIA
  • OLANDA
  • ANTILLE OLANDESI
  • NUOVA ZELANDA
  • NICARAGUA
  • NIGER
  • NIGERIA
  • NORVEGIA
  • OMAN
  • PAKISTAN
  • PANAMA
  • PARAGUAY
  • PERU
  • FILIPPINE
  • POLONIA
  • PORTOGALLO
  • PORTO RICO
  • QATAR
  • ROMANIA
  • RUSSIA
  • RWANDA
  • S.PIERRE & MIQUELON
  • ARABIA SAUDITA
  • SENEGAL
  • SERBIA
  • SEYCHELLES
  • SIERRA LEONE
  • SINGAPORE
  • SLOVACCHIA
  • SLOVENIA
  • SOMALIA
  • REP. SUD AFRICANA
  • SPAGNA
  • SRI LANKA
  • SURINAME
  • SVEZIA
  • SVIZZERA
  • SIRIA
  • TANZANIA
  • TAILANDIA
  • TOGO
  • TRINIDAD & TOBAGO
  • TUNISIA
  • TURCHIA
  • TURKMENISTAN
  • UGANDA
  • UCRAINA
  • EMIRATI ARABI
  • REGNO UNITO
  • STATI UNITI D'AMERICA
  • URUGUAY
  • UZBEKISTAN
  • VENEZUELA
  • VIETNAM
  • YEMEN
  • ZAMBIA
  • ZIMBABWE
  • Altri siti
  • AFRICA
  • Sito web globale
  • MEDIO-ORIENTE
  • ASIA SUD OCC.
Scegli il tuo settore, il tuo asset o il servizio di cui hai bisogno
Il vostro Settore

Il vostro Asset

Le nostre attività