Scarica qui la Scheda completa di presentazione del Servizio

CERTIFICAZIONE ISO 22005

La garanzia del Prodotto attraverso la tracciabilità di Filiera e in Sito

Scenario

La Tracciabilità dei prodotti alimentari, nata come necessità interna alle aziende, è oggi, a tutti gli effetti, un obbligo legislativo e un’esigenza strategica per la filiera agro-alimentare. In questo contesto, la diffusione della Certificazione di Tracciabilità non é legata tanto alla cogenza legislativa (in Italia, Pacchetto Igiene, Regolamento 178/02), quanto al valore aggiunto che da essa possono ricavare il prodotto finito, le aziende produttive e più in generale tutti gli operatori che gravitano intorno alla filiera. La Certificazione di Tracciabilità rappresenta, infatti, un valido strumento di salvaguardia della cultura e della tradizione, oltre che di garanzia della qualità e tipicità delle produzioni, contribuendo così a generare fiducia presso tutte le parti interessate, fino alla Distribuzione e al Consumatore.

Solution

La ISO 22005 - Sistema di Rintracciabilità nella Filiera alimentare e mangimistica rappresenta l'evoluzione, a livello internazionale, delle norme UNI 10939 sulla Rintracciabilità di filiera e UNI 11020 sulla Rintracciabilità in sito. Raccogliendo l’eredità delle due norme, la ISO 22005 è applicabile a tutta la Filiera o a sezioni della stessa, nei comparti più diversi, dal mangimistico a quello della carne e alimentare. Obiettivo della norma è supportare le aziende nel documentare la storia del prodotto, consentendo di risalire in qualsiasi momento a localizzazione e provenienza. 

Ad oggi infatti tale Norma, quando applicata all'intera filiera produttiva, è molto richiesta anche come requisito per dimostrare l’origine dei prodotti e delle materie prime utilizzate
 

Quali sono i vantaggi dell’applicazione dello standard?

■ Supporta nel raggiungimento degli obiettivi di Sicurezza e Qualità alimentare

■ Facilita la verifica delle informazioni, il ritiro e/o il richiamo dei prodotti

■ Accresce l’efficacia, la produttività e il profitto delle Organizzazioni

■ Migliora il controllo dei processi interni, minimizzando i rischi

■ Genera trasparenza e fiducia presso il Consumatore e gli Azionisti

■ Identifica le Organizzazioni responsabili nella filiera

■ Garantisce il rispetto delle regolamentazioni vigenti.

La nostra metodologia
Le fasi principali dell'iter di certificazione  comprendono:
■ attività di audit che a loro volta prevedono due fasi:
- analisi preliminare del Disciplinare / Piano Qualità
- audit di conformità svolto sul campo
■ gestione delle Non-Conformità, da parte dell’azienda
■ certificazione, ovvero l’emissione del Certificato
■ fase di mantenimento, che consiste in audit di  sorveglianza a periodicità annuale.
A l termine di ogni visita, Bureau Veritas rilascia  un rapporto chiaro e completo su  non-conformità e punti di miglioramento.


In ambito ISO 22005, inoltre, Bureau Veritas  propone corsi di formazione, anche accreditati, dedicati a Valutatori interni ed esterni e  a tutti coloro che vogliano approfondire la conoscenza dello Standard.
 

Perchè scegliere Bureau Veritas?

■ Network: Presente in 140 Paesi, con oltre 5.000 Auditor, Bureau Veritas coniuga l’affidabilità ed efficacia di un partner locale con la possibilità di rispondere con una soluzione unica alle esigenze di gestione delle grandi reti internazionali.

■ Approccio: Per la piccola come per la grande azienda, la chiave del nostro successo è sempre la stretta collaborazione con il Cliente, incentrata sull’obiettivo comune di sviluppo della Sua Organizzazione.

■ Soluzioni di Certificazione integrate: Grazie alle molteplici competenze e accreditamenti, Bureau Veritas consente di integrare audit di certificazione a fronte di un’ampia gamma di standard, assicurando coerenza, ottimizzazione ed efficienza.

FAQ - Domande Frequenti

  • Come si struttura un sistema di gestione della tracciabilità?

    Per la corretta applicazione dello standard, l’azienda deve innanzitutto definire l’estensione della filiera e quindi identifcare gli obiettivi (sicurezza igienica, origine, richiamo del prodotto, informazioni di processo correlate, metodiche di lavorazione). Per il funzionamento del sistema, l’Organizzazione dovrà ottenere dai propri fornitori le informazioni che le consentano di risalire alla storia del prodotto e garantire il flusso di informazioni verso clienti e/o fornitori. L’azienda dovrà quindi stabilire Procedure che includano il flusso di informazioni e la relativa documentazione e verifca e redigere un Piano di tracciabilità. Una volta implementato il Sistema, l’Organizzazione dovrà effettuare verifiche interne per monitorarne la funzionalità e revisionarlo ad intervalli appropriati.

  • La ISO 22005 gestisce anche le problematiche relative alla sicurezza igienica?

    Pur non avendo lo scopo primario di garantire la sicurezza alimentare, la ISO 22005 risulta essere un valido strumento per risalire alle cause dei problemi ad essa collegati ed offre quindi la possibilità agli operatori del sistema di gestirli e reagire con prontezza.

  •  

  • ALGERIA
  • ANGOLA
  • ARGENTINA
  • Armenia
  • AUSTRALIA
  • AUSTRIA
  • AZERBAIJAN
  • BAHAMAS
  • BAHRAIN
  • BANGLADESH
  • BARBADOS
  • BELARUS
  • BELGIO
  • BENIN
  • BERMUDA
  • BOLIVIA
  • BOSNIA AND HERZEGOVINA
  • BOTSWANA
  • BRASILE
  • BRUNEI
  • BULGARIA
  • BURKINA-FASO
  • BURUNDI
  • CAMBOGIA
  • CAMERUN
  • CANADA
  • ISOLE DI CAPO VERDE
  • REP. CENTRO-AFRICANA
  • CIAD
  • CILE
  • CINA
  • COLOMBIA
  • CONGO
  • CONGO (REP. DEMOCRATICA)
  • COSTA RICA
  • COSTA D'AVORIO
  • CROAZIA
  • CUBA
  • CURACAO
  • REPUBBLICA CECA
  • DANIMARCA
  • DJIBOUTI
  • REPUBBLICA DOMINICANA
  • ECUADOR
  • EGITTO
  • EL SALVADOR
  • GUINEA EQUATORIANA
  • ERITREA
  • ESTONIA
  • ETIOPIA
  • FIJI
  • FINLANDIA
  • FRANCIA
  • ANTILLE FRANCESI
  • GABON
  • GEORGIA
  • GERMANIA
  • GHANA
  • GIBILTERRA
  • GRECIA
  • GROENLANDIA
  • GUATEMALA
  • GUINEA
  • GUINEA BISSAU
  • HONDURAS
  • UNGHERIA
  • ISLANDA
  • INDIA
  • INDONESIA
  • IRAQ
  • ISRAELE
  • ITALIA
  • GIAPPONE
  • GIORDANIA
  • KAZAKHSTAN
  • KENYA
  • KOREA (DEL SUD)
  • KUWAIT
  • LETTONIA
  • LIBANO
  • LIBERIA
  • LIBIA
  • LITUANIA
  • LUSSEMBURGO
  • MADAGASCAR
  • MALAWI
  • MALESIA
  • MALI
  • MALTA
  • MAURITANIA
  • MESSICO
  • MONTENEGRO
  • MAROCCO
  • MOZAMBICO
  • Myanmar
  • NAMIBIA
  • OLANDA
  • ANTILLE OLANDESI
  • NUOVA ZELANDA
  • NICARAGUA
  • NIGER
  • NIGERIA
  • NORVEGIA
  • OMAN
  • PAKISTAN
  • PANAMA
  • PARAGUAY
  • PERU
  • FILIPPINE
  • POLONIA
  • PORTOGALLO
  • PORTO RICO
  • QATAR
  • ROMANIA
  • RUSSIA
  • RWANDA
  • S.PIERRE & MIQUELON
  • ARABIA SAUDITA
  • SENEGAL
  • SERBIA
  • SEYCHELLES
  • SIERRA LEONE
  • SINGAPORE
  • SLOVACCHIA
  • SLOVENIA
  • SOMALIA
  • REP. SUD AFRICANA
  • SPAGNA
  • SRI LANKA
  • SURINAME
  • SVEZIA
  • SVIZZERA
  • SIRIA
  • TAIWAN
  • TANZANIA
  • TAILANDIA
  • TOGO
  • TRINIDAD & TOBAGO
  • TUNISIA
  • TURCHIA
  • TURKMENISTAN
  • UGANDA
  • UCRAINA
  • EMIRATI ARABI
  • REGNO UNITO
  • STATI UNITI D'AMERICA
  • URUGUAY
  • UZBEKISTAN
  • VENEZUELA
  • VIETNAM
  • YEMEN
  • ZAMBIA
  • ZIMBABWE
  • Altri siti
  • AFRICA
  • Sito web globale
  • MEDIO-ORIENTE
  • ASIA SUD OCC.
Scegli il tuo settore, il tuo asset o il servizio di cui hai bisogno
Il vostro Settore

Il vostro Asset

Le nostre attività