Scarica la Scheda Certificazione EN 1090-1 in .pdf

CERTIFICAZIONE SECONDO LA EN 1090-1

Valutazione di conformità dei componenti strutturali per l’esecuzione di strutture di acciaio e di alluminio - Marcatura CE

Scenario

Il contesto normativo europeo prevede la Marcatura CE al fine di garantire la libera circolazione dei prodotti da costruzione nell'Unione. La marcatura CE rappresenta una metodologia armonizzata per valutare, provare, calcolare, esprimere, garantire ed infine dichiarare le prestazioni di un prodotto da costruzione.
Per il Fabbricante di Prodotti da Costruzione saper gestire e superare le barriere tecnico-normative al Commercio Internazionale attraverso la conoscenza delle Direttive e dei Regolamenti applicabili e conoscere gli elementi del percorso di conformità da intraprendere è un elemento di vantaggio competitivo fondamentale.

Il quadro normativo di riferimento

Dal 1° luglio 2014 è obbligatoria la Norma Armonizzata EN 1090-1 per l'immissione sul mercato degli elementi strutturali in acciaio e alluminio  in Italia ed in tutto lo Spazio Economico Europeo.
Il contesto normativo si evolve così a partire dalla Direttiva Europea 89/106/CEE (Direttiva Prodotti da
Costruzione-CPD) che ha introdotto in tutta Europa l’obbligo di Marcatura CE per la produzione e commercializzazione di ogni materiale da costruzione ovvero di quei materiali destinati ad essere incorporati o installati in maniera definitiva nel Costruito.
Il 1° luglio 2013 è entrato in vigore Regolamento Prodotti da Costruzione (CPR 305/2011) che ha introdotto novità, chiarimenti, semplificazioni e obblighi per i vari operatori economici (fabbricanti, mandatari, distributori, importatori) che operano nel mercato dei Prodotti da Costruzione.

Solution

La Norma Armonizzata EN 1090-1: Esecuzione di strutture di acciaio e di alluminio. Parte 1: Requisiti per la valutazione di conformità dei componenti strutturali riguarda la valutazione della conformità del controllo della produzione in fabbrica dei componenti strutturali in acciaio e alluminio utilizzati per le costruzioni di strutture in acciaio e miste acciaio - calcestruzzo ed è obbligatoria dal 1° luglio 2014 per l'immissione sul mercato di tali prodotti in Italia ed in tutta Europa.

Ambito di Applicazione
La Norma si rivolge alle aziende che immettono sul mercato prodotti metallici strutturali. 
Il campo di applicazione della EN 1090-1 risulta quindi piuttosto vasto e comprende componenti in acciaio e in alluminio utilizzati in diversi tipi di opere: capannoni, intelaiature per edifici residenziali o uffici, ponti in acciaio e calcestruzzo, viadotti, tralicci, stadi, grandi spazi espositivi.
Gli elementi possono essere utilizzati direttamente nelle opere o essere incorporati nelle stesse dopo essere
stati assemblati. La norma si applica alle produzione in serie e non. Di conseguenza, per differenziare i requisiti
tecnici a seconda della complessità dei componenti la norma introduce 4 classi di esecuzione, con requisiti
tecnici via via più stringenti, dalla classe 1 per le opere cosiddette semplici, con rischi moderati legati a
eventuali collassi o fallimenti fino alla classe 4, che si riferisce a strutture particolarmente complesse con
importanti implicazioni riguardo la sicurezza.

L'Applicazione della UNI EN 1090-1

Il processo da seguire per poter apporre il Marchio CE sul proprio prodotto varia a seconda della tipologia e della destinazione d’uso.
In linea generale, il Fabbricante è tenuto ad implementare un Sistema di Controllo del Processo di Produzione di Fabbrica (FPC) e ad effettuare Prove in conformità alla Norma Armonizzata di riferimento. La conformità di tale sistema di controllo (Factory Production Control) deve essere poi certificata da un Organismo Notificato. Al termine di questo percorso, il Fabbricante può apporre sul prodotto la Marcatura CE.
La base della Marcatura CE ai sensi della Norma EN 1090-1 è quindi costituita da:
- Una Dichiarazione di Prestazione redatta dal Fabbricante.
- Un Certificato di Conformità del Controllo di Produzione in Fabbrica emesso dall’Organismo Notificato.
 

In virtù della notifica ricevuta dai Ministeri competenti, Bureau Veritas Italia svolge il ruolo di Organismo Notificato (Notified Body n.1370) per la Certificazione del FPC. Bureau Veritas Italia, leader italiano e mondiale nella Certificazione dei Sistemi di Gestione della Qualità, opera in coerenza con quanto richiesto dalla norma armonizzata e può offrire i servizi di Certificazione richiesti dalla normativa.

L'Allegato ZA.2 alla Norma EN 1090-1 stabilisce i compiti del Fabbricante e dell'Organismo Notificato ai fini della certificazione:.
■ Il Fabbricante implementa un Sistema di Controllo della Produzione di Fabbrica (FPC), ovvero una sistematica azione di controllo interno permanente della propria produzione che comprende anche lo svolgimento di Prove Iniziali di Tipo (ITT/ITC) e ulteriori prove su campioni di prodotto secondo un programma di  prove definito;
■ L’Organismo Notificato, a seguito di un’attività di Ispezione Iniziale e Verifica dell’FPC, certifica che quanto implementato e prodotto sia conforme agli Standard cogenti ed emette un Certificato di Conformità del Controllo della Produzione in Fabbrica.
■ A seguito della Certificazione di conformità, il Fabbricante emette e sottoscrive una Dichiarazione di Prestazione che, assieme al Certificato, costituisce la base per l'apposizione della marcatura CE.
■ Il Fabbricante può apporre il Marchio CE sui propri prodotti e commercializzarli.
■ Durante il periodo di validità della certificazione, l’Organismo di Certificazione svolge Verifiche di Sorveglianza finalizzate al controllo del mantenimento del sistema.

Processi Speciali
La saldatura è il processo speciale più comunemente utilizzato per i prodotti coperti dalla EN 1090-1.
La qualità del processo di saldatura deve essere valutata da un Organismo di Parte Terza.
In particolare l’Allegato B della EN 1090-1 e § 7 della parte-2 o -3 della EN 1090 specifica come dimostrare questa conformità, ovvero attraverso:
■ Un sistema di gestione del processo saldatura in accordo alla UNI EN ISO 3834  (un certificato valido in accordo alla UNI EN ISO 3834 è l’opzione migliore per soddisfare  tale requisito)
■ La Qualifica dei Procedimenti di Saldatura, dei Saldatori e degli Operatori.
Bureau Veritas è Organismo di Parte Terza per la verifica del processo di saldatura.

Perché scegliere Bureau Veritas?

Riconoscimento: Bureau Veritas Italia è il primo Organismo Italiano Notificato secondo il Regolamento Prodotti da Costruzione (CPR 305/2011) per la norma UNI EN 1090-1.
Esperienza: Bureau Veritas opera a fianco dei fabbricanti per il controllo dei rischi e il raggiungimento della conformità normativa.
Competenza: Bureau Veritas è presente nei gruppi di discussione e di sviluppo di standard e normative internazionali, grazie alla conoscenza approfondita dei requisiti e dei metodi di certificazione e dei mercati locali.
Network: Vanta l’esperienza di un Gruppo Internazionale presente in modo capillare in 140 Paesi e composto da oltre 66.500 dipendenti qualificati.
■ In Italia: Bureau Veritas è presente su tutto il territorio nazionale con 16 uffici e 470 dipendenti.

FAQ - Domande Frequenti

  • La Marcatura CE è combinabile con altre certificazioni?

    Sì, la Marcatura CE è integrabile con altre certificazioni di prodotto o legate al sistema di gestione in ambito Qualità, Ambiente, Salute e Sicurezza.
    Grazie alle competenze multidisciplinari del proprio team di auditor e alla struttura degli step di verifica, Bureau Veritas consente di integrare gli audit per la certificazione a fronte di un’ampia gamma di standard riconosciuti, assicurando coerenza, ottimizzazione ed efficienza.
    Scegliere un Organismo pluriaccreditato come Bureau Veritas consente anche di sfruttare i vantggi che derivano dalle sovrapposizioni e interazioni tra Standard differenti.
    In ambito EN 1090, si segnala l’importanza dell’integrazione tra la Marcatura CE, la EN ISO 3834 e la Qualifica dei Procedimenti di saldatura e degli Operatori.
    Bureau Veritas svolge, quale Organismo accreditato da Accredia, attività di certificazione ai sensi della norma UNI EN ISO 3834 ed attività di Certificazione del Personale addetto alle Prove Non Distruttive, secondo i principali standard internazionali, per il settore civile e industriale.

Per ulteriori informazioni

Divisione Industry - Materiali per le Costruzioni

02 27091.237

Scrivi una e-mail
Share on Linkedin
Richiesta d'Offerta

Clicca qui
  • ALGERIA
  • ANGOLA
  • ARGENTINA
  • Armenia
  • AUSTRALIA
  • AUSTRIA
  • AZERBAIJAN
  • BAHAMAS
  • BAHRAIN
  • BANGLADESH
  • BARBADOS
  • BELARUS
  • BELGIO
  • BENIN
  • BERMUDA
  • BOLIVIA
  • BOSNIA AND HERZEGOVINA
  • BOTSWANA
  • BRASILE
  • BRUNEI
  • BULGARIA
  • BURKINA-FASO
  • BURUNDI
  • CAMBOGIA
  • CAMERUN
  • CANADA
  • ISOLE DI CAPO VERDE
  • REP. CENTRO-AFRICANA
  • CIAD
  • CILE
  • CINA
  • COLOMBIA
  • CONGO
  • CONGO (REP. DEMOCRATICA)
  • COSTA RICA
  • COSTA D'AVORIO
  • CROAZIA
  • CUBA
  • CURACAO
  • REPUBBLICA CECA
  • DANIMARCA
  • DJIBOUTI
  • REPUBBLICA DOMINICANA
  • ECUADOR
  • EGITTO
  • EL SALVADOR
  • GUINEA EQUATORIANA
  • ERITREA
  • ESTONIA
  • ETIOPIA
  • FIJI
  • FINLANDIA
  • FRANCIA
  • ANTILLE FRANCESI
  • GABON
  • GEORGIA
  • GERMANIA
  • GHANA
  • GIBILTERRA
  • GRECIA
  • GROENLANDIA
  • GUATEMALA
  • GUINEA
  • GUINEA BISSAU
  • HONDURAS
  • UNGHERIA
  • ISLANDA
  • INDIA
  • INDONESIA
  • IRAQ
  • ISRAELE
  • ITALIA
  • GIAPPONE
  • GIORDANIA
  • KAZAKHSTAN
  • KENYA
  • KOREA (DEL SUD)
  • KUWAIT
  • LETTONIA
  • LIBANO
  • LIBERIA
  • LIBIA
  • LITUANIA
  • LUSSEMBURGO
  • MADAGASCAR
  • MALAWI
  • MALESIA
  • MALI
  • MALTA
  • MAURITANIA
  • MESSICO
  • MONTENEGRO
  • MAROCCO
  • MOZAMBICO
  • Myanmar
  • NAMIBIA
  • OLANDA
  • ANTILLE OLANDESI
  • NUOVA ZELANDA
  • NICARAGUA
  • NIGER
  • NIGERIA
  • NORVEGIA
  • OMAN
  • PAKISTAN
  • PANAMA
  • PARAGUAY
  • PERU
  • FILIPPINE
  • POLONIA
  • PORTOGALLO
  • PORTO RICO
  • QATAR
  • ROMANIA
  • RUSSIA
  • RWANDA
  • S.PIERRE & MIQUELON
  • ARABIA SAUDITA
  • SENEGAL
  • SERBIA
  • SEYCHELLES
  • SIERRA LEONE
  • SINGAPORE
  • SLOVACCHIA
  • SLOVENIA
  • SOMALIA
  • REP. SUD AFRICANA
  • SPAGNA
  • SRI LANKA
  • SURINAME
  • SVEZIA
  • SVIZZERA
  • SIRIA
  • TAIWAN
  • TANZANIA
  • TAILANDIA
  • TOGO
  • TRINIDAD & TOBAGO
  • TUNISIA
  • TURCHIA
  • TURKMENISTAN
  • UGANDA
  • UCRAINA
  • EMIRATI ARABI
  • REGNO UNITO
  • STATI UNITI D'AMERICA
  • URUGUAY
  • UZBEKISTAN
  • VENEZUELA
  • VIETNAM
  • YEMEN
  • ZAMBIA
  • ZIMBABWE
  • Altri siti
  • AFRICA
  • Sito web globale
  • MEDIO-ORIENTE
  • ASIA SUD OCC.
Scegli il tuo settore, il tuo asset o il servizio di cui hai bisogno
Il vostro Settore

Il vostro Asset

Le nostre attività