OBIETTIVI
■ La consapevolezza di Ruolo rispetto alla trasmissione della Sicurezza come pilastro della Cultura Aziendale
■ Lo stile manageriale: il Ruolo agito in coerenza con i Valori Aziendali
■ La  comunicazione efficace come strumento operativo per infondere una Cultura della Sicurezza attraverso uno stile adeguato alle differenti maturità dei collaboratori
■ La gestione quotidiana dei Collaboratori: la leadership dell’esempio, la gestione delle differenti tipologie di colloquio per trasmettere in ogni occasione (valutazione, lode, biasimo, motivazione) il Valore della Sicurezza

CONTENUTI
■ Le tre dimensioni del ruolo  (ascritto, agito e percepito) 
■ Il ruolo agito nei comportamenti quotidiani 
■ La Leadership dell’esempio: il rispetto dei propri collaboratori, l’integrità ed il rigore come esempio e trasmissione della cultura della Sicurezza nei luoghi di lavoro
■ La responsabilità di conoscere il proprio stile ‘’naturale’’ e l’adeguamento dello stile alla maturità del proprio Collaboratore
■ I quattro stili manageriali (direttivo, persuasivo, partecipativo, delegante) come responsabilità personale nella gestione efficace dei Collaboratori
■ La gestione delle differenti tipologie di colloquio (valutazione, motivazione, lode, biasimo) come occasione di crescita dei propri Collaboratori, ovvero la Sicurezza non come ‘’obbligo’’ o ‘’sanzione’’ ma come Cultura d’Azienda che nasce dal sapere
■ L’assegnazione di un incarico come momento di conoscenza, istruzione, formazione alla Sicurezza
■ La matrice contenuto/relazione: come equilibrare Passione e orientamento ai Fatti all’interno del proprio stile comunicativo
■ La gestione di situazioni delicate e critiche: come evitare aggressività, passività e manipolazione attraverso strumenti operativi

DESTINATARI
■ Personale operante in posizioni critiche a tutti i livelli dell’organizzazione.
•    Livelli Executive: Direttori di Stabilimento e loro primi riporti, Dirigenti.
•    Livelli Operativi: RSPP/ASPP, Capireparto, Supervisori, Preposti.

STRUTTURA
■ Docente: Personale Qualificato Bureau Veritas
■ Materiale didattico: Dispensa in formato elettronico contenente copia delle slide utilizzate durante il corso e strumenti pratici (pocket guide) di coaching
■ Durata: Moduli da 8 ore
■ Struttura: Lezione in aula o “blanded” (aula e coaching di campo), con uso di tecniche interattive, apprendimento accelerato, simulazioni con utilizzo di materiale multimediale, role-play ed esercitazioni, osservazioni e discussioni EHS pratiche con i leader in campo, di fronte a situazioni reali presso i contesti operativi del Cliente.

ATTESTATO
■ Al termine del corso sarà rilasciato un attestato di frequenza Bureau Veritas in formato elettronico.

ISCRIZIONE
■ Preventivo e pianificazione da concordare con il cliente.