trasformazione-alimentare

CERTIFICAZIONE ISO 22000:2018

SISTEMI DI GESTIONE PER LA SICUREZZA ALIMENTARE

SCENARIO

La sicurezza igienica degli alimenti è sempre stata una problematica chiave per la filiera agroalimentare e l’attenzione sull’argomento ha portato negli anni allo sviluppo di numerosi standard e regolamenti.
Per le aziende del settore è sempre più importante far riferimento ad una norma specifica, allineata agli altri standard internazionali e che risponda perfettamente alle attuali esigenze dell’industria alimentare. In questo scenario si colloca perfettamente la norma ISO 22000
Tale norma, nata nel 2005, è stata sottoposta ad una accurata revisione a giugno 2018.

SOLUTION

La ISO 22000 è uno standard internazionale, sviluppato con l’intento di armonizzare i differenti schemi HACCP con gli standard per la verifica della sicurezza igienica. 
La norma è oggi lo schema più richiesto per la certificazione della sicurezza igienica lungo l’intera filiera. 
Obiettivo dello standard è la gestione della catena di fornitura e delle informazioni e controlli lungo la stessa.

La nostra metodologia

Le fasi principali dell'iter di certificazione comprendono:
■ verifica preliminare (su richiesta): gap-analysis e valutazione del livello di conformità dell’Organizzazione rispetto ai requisiti
■ verifica iniziale e di certificazione: le attività di audit, volte alla verifica della conformità del sistema rispetto ai requisiti, si articolano in due fasi che si concludono con l’emissione del certificato
■ visite di sorveglianza durante il periodo di validità del certificato, volte a monitorare il mantenimento del sistema e il miglioramento continuo
■ rinnovo della certificazione (alla scadenza)

Campo di applicazione
La ISO 22000 è applicabile a tutte le aziende direttamente e indirettamente coinvolte nella filiera.
A Produzione primaria animale
B Produzione primaria vegetale
C Prodotti trasformati di origine animale e/o vegetale
D Produzione di mangimi e alimenti per animali da compagnia
E Catering
F Distribuzione
G Trasporto e Stoccaggio
H Servizi 
I Produzione di materiale da imballo e imballaggi per l'industria alimentare
J Fabbricazione di macchine ed apparecchi meccanici per l'industria alimentare
K Produzione di prodotti chimici e biologici per l'industria alimentare e zootecnica

  • Network

    Presente in 140 Paesi, con oltre 10.000 Auditor, Bureau Veritas coniuga presenza locale ed efficacia globale.

  • Approccio

    Per la piccola come per la grande azienda, la chiave del nostro successo è la collaborazione con il cliente.

  • Accreditamento

    Siamo accreditati ACCREDIA per la Certificazione ISO 22000 nei settori C, D, E, F, G, H, I e J.

FAQ - DOMANDE FREQUENTI

Quali sono i principali cambiamenti e relativi vantaggi apportati dalla nuova versione del 2018?
■ l’applicazione della nuova High-Level Structure (HLS) alla ISO 22000, che definisce un quadro che facilita le aziende a integrare più sistemi di gestione (es. ISO 9001:2015 e ISO 14001:2015) mantenendo la totale coerenza con l’HACCP del Codex Alimentarius
■ introduzione di due livelli del ciclo Plan-Do-Check-Act (PDCA): un ciclo PDCA per il livello organizzativo (il sistema di gestione), e un ciclo "sub-PDCA" per il livello operativo, che copre i principi del sistema HACCP e opera nell'ambito dell'altro ciclo PDCA
■ descrizione chiara delle differenze tra i punti critici di controllo (CCP), i programmi di prerequisiti operativi (oPRP) e i programmi di prerequisiti (PRP), al fine di semplificare lo standard massimizzandone l’efficienza.

Fin quando saranno validi i certificati emessi a fronte della versione ISO 22000:2005?
Per tutti i 3 anni successivi alla data di pubblicazione della norma ISO 22000:2018, saranno valide sia le certificazioni emesse a fronte della ISO 22000:2005, sia le certificazioni emesse a fronte della nuova ISO22000:2018. Solo dopo 3 anni dalla pubblicazione della ISO 22000:2018, cioè dal 18 giugno 2021, le certificazioni emesse a fronte delle ISO 22000:2005 non saranno più valide. Per tutte le aziende in transizione l’ultima data utile per l'emissione del certificato in nuova versione è quindi il 17 giugno 2021, entro questa data  deve essere completato l'intero processo di certificazione in versione 2018.

È disponibile la versione in italiano?
Da settembre 2018 è disponibile la versione italiana UNI EN ISO 22000:2018.