diversity-inclusion

Diversity & Inclusion in Bureau Veritas

L'INCLUSIONE IN BUREAU VERITAS NON È UN GESTO, È UN IMPEGNO.

Il nostro team delle Risorse Umane promuove attivamente politiche di inclusione e valorizzazione delle diversità, contribuendo a creare una cultura che riconosca e apprenda dalle differenze di ciascuna persona. Per realizzare concretamente questo obiettivo abbiamo introdotto alcuni KPIs che guidano i nostri processi di selezione e sviluppo delle carriere, ad esempio: la percentuale di donne in posizioni manageriali, la percentuale di donne assunte in Bureau Veritas, la valorizzazione della maternità come sviluppo di nuove competenze manageriali.

I Diversity Lab di Bureau Veritas

Apertura e inclusione sono valori caratterizzanti l'identità del Gruppo. Crediamo fermamente nella forza della diversità, pur possedendo la consapevolezza che promuovere un ambiente realmente inclusivo richieda attenzione, costanza ed esercizio.

Bureau Veritas ha intrapreso dal 2020 un percorso di valorizzazione della diversità e sensibilizzazione all'inclusività, organizzando periodici “DiversityLab”: una serie di incontri on line, aperti a tutti i collaboratori interessati, nei quali allenarsi in maniera concreta ad essere aperti e curiosi verso gli altri.

I Diversity Lab sono gestiti da specialisti delle tematiche D&I, con il supporto di sei Ambassador, scelti tra il personale BV: gli Ambassador, con le loro testimonianze concrete, hanno il ruolo di accompagnare i partecipanti durante gli incontri, aiutandoli a maturare una visione sempre più ampia ed inclusiva.

Il nostro CEO, Didier Michaud-Daniel è il primo portavoce dell’inclusione e segue da vicino i progressi che stiamo facendo. La sua visione è che Bureau Veritas diventi - nel prossimo futuro - un modello di inclusione, riconosciuto dagli altri come un modello da seguire e pienamente rappresentativo dei clienti e della società che serviamo.