bureau-veritas-confidence

RESPONSABILITÀ SOCIALE D’IMPRESA

HUMAN RIGHTS POLICY

Bureau Veritas si impegna a promuovere e rispettare la tutela dei diritti umani indipendentemente dal paese in cui opera o dall'attività che svolge.

Il Gruppo ha pubblicato una Politica sui diritti umani e sul lavoro, basata su standard e raccomandazioni internazionali come la Dichiarazione Universale dei Diritti Umani, la Dichiarazione dell'ILO sui Principi e Diritti Fondamentali sul Lavoro, le Linee Guida dell'OCSE e il Global Compact delle Nazioni Unite.

Bureau Veritas incoraggia tutti i suoi stakeholder, fornitori - subappaltatori - partner e clienti, ad adottare i principi di questa politica.

Bureau Veritas e gli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile

In tempi recenti,  il racconto della sostenibilità ha adottato un linguaggio nuovo: gli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile (Sustainable Development Goals, SDGs) sono utilizzati come «stelle polari» che guidano i comportamenti delle organizzazioni e ne orientano le strategie.

Sustainable Development Goals

 

Anche Bureau Veritas ha scelto di orientare la propria strategia di sostenibilità in base agli obiettivi di sviluppo sostenibile.
Con i suoi 77.000 dipendenti e la sua presenza in 140 Paesi, Bureau Veritas può certamente impattare sulle persone e sull’ambiente.
Siamo consapevoli e decisi ad esercitare un ruolo positivo per il raggiungimento degli obiettivi di sviluppo sostenibile:

1. Con l’impatto diretto delle nostre azioni
2. Con l’impatto indiretto dei servizi che offriamo ai nostri clienti.

ISO – Internation Standard Organization e GRI – Global Reporting Initiative hanno riconosciuto il collegamento dei propri standard e modelli con gli SDGs, mettendo in evidenza le sinergie e incoraggiando le organizzazioni ad abbracciare una visione olistica. Siamo fermamente convinti che i sistemi di gestione e i modelli di rendicontazione siano preziosi strumenti a supporto del raggiungimento degli SDGs.