componenti-industria

DIRETTIVA MACCHINE - FABBRICANTI

GARANZIA DI CONFORMITÀ E GESTIONE DEL RISCHIO PER I FABBRICANTI DI MACCHINE

SCENARIO

La Direttiva 2006/42/CE, nota come Direttiva Macchine, disciplina l’immissione sul mercato di macchine, attrezzature industriali e componenti di sicurezza, e stabilisce i requisiti essenziali da rispettare per assicurare la conformità.
Il fabbricante è il principale responsabile del rispetto della sicurezza e della tutela della salute.
I suoi primari oneri consistono nel:
■ Garantire la conformità del processo di progettazione e costruzione individuando i diversi responsabili nelle fasi del processo;
■ Verificare l’evoluzione normativa e adeguare la propria progettazione e costruzione per assolvere a tutti gli obblighi concernenti la conformità della macchina quando questa è immessa sul mercato o messa in servizio;
■ Garantire che le nuove macchine e/o le nuove linee siano conformi ai requisiti normativi vigenti al momento della vendita;
■ Garantire che il fascicolo tecnico per le macchine e che la documentazione pertinente (per le quasi macchine) sia a disposizione delle autorità competenti di sorveglianza del mercato per almeno 10 anni a decorrere dalla data di fabbricazione della macchina o dell’ultima unità prodotta nel caso di fabbricazione in serie.

SOLUZIONE

Bureau Veritas propone:
■ Analisi dell’organizzazione aziendale, finalizzata all’individuazione dei soggetti responsabili nei principali processi;
■ Formalizzazione delle attribuzioni e degli strumenti di gestione in capo ai soggetti individuati mediante atti commisurati alle esigenze: delibere CDA, procure, ordini di servizio, contratti;
■ Verifiche, controlli, ispezioni e prove necessari per valutare la conformità delle macchine da immettere sul mercato o delle macchine in esercizio, oggetto di modifica;
■ Verifiche per il controllo dei fornitori o subappaltatori di macchine e di insiemi di macchine (impianti complessi) a garanzia della responsabilità giuridica della conformità delle macchine da parte del soggetto che immette la macchina sul mercato;
■ Validazioni documentali per assistenza indipendente nella valutazione di conformità della macchina su base documentale, associata a verifiche visive, a verifiche funzionali o a prove;
■ Pareri tecnici sulle procedure di conformità relativamente alle modifiche, alla sostituzione e all’aggiunta di nuove unità in un insieme di macchine già esistente con rilascio di attestazione di conformità;
■ Certificazione delle macchine in accordo alle procedure di valutazione di conformità in veste di Organismo Notificato per le categorie di prodotti soggetti all’esame CE del tipo (Allegato IX) o alle procedure di Garanzia Qualità Totale (Allegato X).

Bureau Veritas offre i suoi servizi per dare tutte le opportune garanzie ai costruttori che affrontano consapevolmente il tema delle responsabilità correlate alla fabbricazione e messa in circolazione di macchine/linee.
I servizi offerti, di tipo tecnico e giuridico, consentono al fabbricante di innalzare il livello di tutela dell’organizzazione, anche nell’eventualità di azioni di natura civile e penale e consistono, più precisamente, in:
■ Supporto alla definizione/adeguamento di una organizzazione efficace per la gestione della sicurezza;
■ Supporto alla individuazione dei requisiti normativi cogenti per la fabbricazione di macchine/linee;
■ Supporto alla individuazione dei requisiti normativi cogenti per le macchine/linee già circolanti;
■ Supporto alla definizione/perfezionamento degli strumenti di gestione finalizzati al miglioramento delle garanzie, quali contratti, procedure, ecc.

  • Riconoscimento

    E’ autorizzato ad operare per molte altre direttive/richieste di legge (PED, TPED, DPR 462, Direttiva Macchine, ecc.)

  • Competenza

    Mette a disposizione del cliente competenze in ambito impiantistico e costruttivo.

  • Network

    Mette a disposizione dei propri clienti l’esperienza di un Gruppo Internazionale presente in modo capillare in 140 paesi, con profonda conoscenza dei mercati locali.