componenti-industria

DIRETTIVA MACCHINE - UTILIZZATORI

GARANZIA DI CONFORMITÀ E GESTIONE DEL RISCHIO PER GLI UTILIZZATORI DI MACCHINE

SCENARIO

La Direttiva 2006/42/CE, nota come Direttiva Macchine, disciplina l’immissione sul mercato di macchine, attrezzature industriali e componenti di sicurezza, e stabilisce i requisiti essenziali da rispettare per assicurare la conformità.
Il Decreto Legislativo 9 aprile 2008, n. 81 legifera in materia di salute e della sicurezza nei luoghi di lavoro e richiede che le attrezzature di lavoro messe a disposizione dei lavoratori siano conformi alle disposizioni legislative e regolamentari di recepimento delle direttive comunitarie di prodotto, la cui principale applicazione è rappresentata dalla Dir. Macchine 2006/42/CE.
Pertanto, l’utilizzatore è responsabile del corretto inserimento della nuova macchina/linea nel proprio processo produttivo, e dell’adeguamento normativo del proprio parco macchine.
Questo rappresenta un rischio di gestione che si evidenzia in particolare:
■ Nella fase di acquisto ed installazione di una nuova macchina/linea;
■ Nella fase di integrazione di impianti nuovi ed impianti esistenti;
■ Nell’attività di mantenimento dei requisiti di conformità nel tempo, prendendo le misure necessarie affinché le macchine siano assoggettate alle misure di aggiornamento dei requisiti minimi di sicurezza in relazione all’evoluzione della normativa tecnica.

SOLUZIONE

Bureau Veritas propone per gli utilizzatori di macchine:
■ Analisi dell’Organizzazione aziendale, finalizzata all’individuazione dei compiti dei soggetti responsabili nei processi d’interesse: acquisti, produzione, tecnico, ecc.;
■ Formalizzazione delle attribuzioni e degli strumenti di gestione in capo ai soggetti individuati mediante atti commisurati alle esigenze: delibere CDA, procure, ordini di servizio, contratti;
■ Analisi dei vincoli legislativi e normativi effettivamente vigenti, in funzione della macchina o insieme di macchine/processo;
■ Verifiche, controlli, ispezioni e prove necessari per valutare la conformità delle macchine in esercizio;
■ Assistenza indipendente nella valutazione di conformità delle macchine su base documentale, associata a verifiche visive, a verifiche funzionali o a prove;
■ Pareri tecnici sulle procedure di conformità relativamente alle modifiche, alla sostituzione e all’aggiunta di nuove unità in un insieme di macchine già esistente con rilascio di attestazione di conformità;
■ Verifiche per il controllo dei fornitori o subappaltatori di macchine e di insiemi di macchine (impianti complessi) a garanzia della responsabilità giuridica della conformità delle macchine da parte del soggetto che immette la macchina sul mercato.

Bureau Veritas offre i suoi servizi per dare tutte le opportune garanzie agli utilizzatori nel ciclo di vita delle macchine, dall’acquisto alla dismissione.
I servizi offerti, di tipo tecnico e giuridico, consentono all’utilizzatore di mantenere un controllo appropriato sul proprio parco macchine, mantenendo elevato il livello di sicurezza e minimizzando il rischio di incorrere in azioni legali di natura penale e civile e consistono, in particolare in:
■ Supporto alla definizione/adeguamento delle attribuzioni dei soggetti responsabili, ai fini della tutela della salute e della sicurezza aziendale;
■ Supporto alla individuazione dei requisiti normativi cogenti per l’installazione di nuove macchine/linee/insiemi;
■ Supporto alla individuazione dei requisiti normativi cogenti per le macchine/linee in uso.

  • Riconoscimento

    E’ autorizzato ad operare per molte altre direttive/richieste di legge (PED, TPED, DPR 462, Direttiva macchine, etc.)

  • Competenza

    Mette a disposizione del cliente competenze in ambito impiantistico e costruttivo.

  • Network

    Mette a disposizione dei propri clienti l’esperienza di un Gruppo Internazionale presente in modo capillare in 140 paesi, con profonda conoscenza dei mercati locali.