safe-pet

DISCIPLINARE SAFE PET COSMETICS

SICUREZZA ED ETICA DEI COSMETICI PER GLI ANIMALI

SCENARIO

La produzione e l’immissione in commercio di prodotti cosmetici per animali è oggetto di un mercato in costante aumento, sia nei volumi sia nella diversificazione degli stessi, nel contesto di una crescente attenzione verso gli animali.
Nonostante la sempre maggiore importanza delle varie tipologie di cosmetici per animali, ad oggi non esiste una normativa specifica che regolamenti questi prodotti, contrariamente a quanto si evince nel campo dei farmaci e dei dispositivi medici. Ad oggi quindi, il cosmetico per animale è sostanzialmente deregolamentato e considerando che i cosmetici per umani e per animali presentano un perfetto parallelismo di complessità e criticità, risulta evidente il divario fra le normative dei prodotti destinati alle due diverse utenze.

SOLUZIONE

Il disciplinare Safe Pet Cosmetics, che le aziende fabbricanti possono adottare su base volontaria, è stato redatto con il coinvolgimento di competenze in ambito regolatorio e tossicologico, sia umano che veterinario, allo scopo di promuovere e valorizzare una condotta aziendale che garantisca un grado di sicurezza dei prodotti cosmetici per animali paragonabile a quanto atteso per l’uomo.
Il disciplinare Safe Pet Cosmetics è utilizzabile ai fini della certificazione dei prodotti cosmetici per animali, a seguito delle attività di verifica, svolte da Bureau Veritas quale unico organismo di certificazione riconosciuto, nelle quali l’azienda fabbricante richiedente deve dimostrare la conformità dei suoi prodotti e dei suoi processi ai requisiti definiti nel disciplinare stesso.

LA NOSTRA METODOLOGIA

Il disciplinare Safe Pet Cosmetics costituisce il documento normativo di riferimento per la certificazione e concessione dell’utilizzo del marchio SPC.

Il percorso di certificazione si articola nei seguenti steps:
Definizione dei prodotti da certificare, a cura dell’Azienda richiedente
Domanda di certificazione, da presentare a Bureau Veritas
Audit: verifica di conformità da parte di Bureau Veritas che si svolge in due fasi:
1) La prima fase riguarda la valutazione della documentazione tecnica relativa ai prodotti e ai documenti del sistema di gestione
2) La seconda fase (on-site) è relativa alla verifica dei processi produttivi e dell’applicazione del sistema di gestione

■ Gestione delle eventuali non conformità emerse, da parte del Cliente
■ Delibera, a cura del Comitato tecnico
■ Emissione del certificato di conformità, a seguito del riesame favorevole del Rapporto di audit.
La certificazione a fronte dei requisiti del disciplinare dà diritto all’uso del Marchio di Conformità SPC.

  • Expertise

    Bureau Veritas Certification possiede una varietà di referenze internazionali nel campo della cosmetica e
    grazie alle sue competenze multidisciplinari.

  • Network

    La presenza capillare in oltre 100 Paesi è per il Cliente garanzia della conoscenza approfondita di standard e normative locali.

  • Riconoscimento

    Il logo Bureau Veritas Certification è riconosciuto a livello internazionale e attesta l'impegno dell'azienda verso la sicurezza e la sostenbilità, accrescendo così la fiducia di tutti i suoi portatori di interesse.

FAQ - DOMANDE FREQUENTI

Quali sono i vantaggi?
La certificazione Safe Pet Cosmetics:
■ Consente alle aziende di dimostrare il loro impegno nella produzione di prodotti cosmetici per animali sicuri per l’animale e per l’uomo.
■ Garantisce visibilità alle aziende che attuano una politica orientata al rispetto per gli animali e alla loro salute.
■ Permette al consumatore di individuare i prodotti che possono garantire l’idoneo livello di qualità e sicurezza per l’animale.

Quali sono i punti di contatto tra il disciplinare Safe Pet Cosmetics e lo standard ISO 22716?
Il disciplinare Safe Pet Cosmetics presuppone che azienda fabbricante abbia un sistema aziendale strutturato e controllato secondo criteri assimilabili alla norma ISO 9001, ossia disponga di un sistema documentato, autocontrollato ed orientato alla trasparenza ed al miglioramento continuo e applichi i requisiti di GMP della ISO 22716.