sostenibilita-_crescita-depositphotos

News

Ares Line: il valore di una asseverazione dei Criteri Ambientali Minimi (CAM)

Oct. 28 2019

 

Abbiamo chiesto ad Ares Line di raccontarci il percorso che li ha portati all’ottenimento dell’ asseverazione dei Criteri Ambientali Minimi (CAM) da parte di Bureau Veritas Italia.

Chi è Ares Line?
Ares Line nasce nel 1987 dall’unione di due formazioni, ingegneristica ed economica. Le nostre competenze ci consentono di avere e offrire una visione strategica trasversale a diversi ambiti: Spazi di Lavoro, Teatri centri congressi  e sale polivalenti, Aule per la didattica e la formazione, Spazi per l’ospitalità, Soluzioni acustiche e Gestione dei progetti complessi, oggi fattura circa 20 milioni ed ha installato con successo almeno un progetto in 74 Nazioni.

Quali sono le motivazioni per ottenere l’asseverazione dei CAM?
La nostra qualità, la sicurezza dell’azienda e dei nostri prodotti sono attestate da enti terzi certificati, di conseguenza lavorando molto con la Pubblica Amministrazione abbiamo voluto far asseverare anche la corrispondenza dei nostri prodotti ai CAM

Quali sono state le difficoltà?
Certamente la mancanza di chiarezza della legge e l’impreparazione della filiera produttiva a monte di Ares Line che in alcuni casi ci ha costretti a cercare nuovi fornitori; per alcune materie semi-lavorate purtroppo non abbiamo ancora trovato il forniture adeguato.

Invece i vantaggi?
Il grande vantaggio è quello di avere fatto un percorso di asseverazione che può essere sfruttato tutte le volte che partecipiamo ad una gara pubblica.

Le stazioni appaltanti / enti pubblici hanno valutato positivamente questa iniziativa? I processi? 
Si certamente. Abbiamo potuto fare un controllo sul nostro parco fornitori ed alzare il livello di consapevolezza sugli aspetti “green”.