farm-worker

News

Bureau Veritas ottiene l’approvazione per condurre Sedex Virtual Assessment

Jul. 6 2020

Sedex è uno dei principali fornitori al mondo di servizi nel campo della responsabilità sociale d’impresa, impegnato a migliorare le condizioni di lavoro nelle catene di fornitura globali.
Attraverso strumenti pratici di condivisione dati e community networking, Sedex supporta le aziende nello sviluppo di pratiche sostenibili e prassi di approvvigionamento responsabile.
Tra queste vi sono anche gli audit SMETA (Sedex Members Ethical Trade Audit), che Bureau Veritas conduce ogni anno su migliaia di fornitori in tutto il mondo.

Le sfide poste dall’emergenza sanitaria COVID-19 hanno portato a valutare soluzioni alternative per garantire la continuità delle attività di audit SMETA, in particolare nelle circostanze in cui le misure di contenimento imposte dalle leggi locali, i fattori di rischio esistenti, la limitata operatività dei siti o le restrizioni ai viaggi nazionali e internazionali, precludano il normale svolgimento dell’attività di verifica in campo.

Bureau Veritas ha contribuito ai tavoli di lavoro Sedex, avviati successivamente all’adozione delle prime misure di lockdown, partecipando a gruppo di lavoro composto da quattro altri soggetti abilitati allo svolgimento di audit SMETA, che ha portato allo sviluppo di una metodologia di verifica da remoto da utilizzare nell’impossibilità di condurre un normale audit SMETA in campo.

Le soluzioni identificate rappresentano un unicum nella storia di Sedex e una risposta rapida ed efficace alle diverse richieste di produttori, fornitori, retailer e grandi marchi.
In particolare, l’approccio è stato condiviso con retailer e grandi aziende, per assicurarsi che la nuova metodologia potesse risultare funzionale ad un suo diffuso utilizzo.

Viene così introdotto alla fine di giugno 2020 il Sedex Virtual Assessment (SVA), una verifica da remoto alternativa all’audit SMETA, che Bureau Veritas è in grado di offrire ai propri clienti grazie all’applicazione e alla soddisfazione delle condizioni richieste da Sedex.
La metodologia SVA copre gli stessi argomenti di un audit SMETA, con la differenza che la verifica è condotta dall’auditor da remoto, tramite l’utilizzo di una applicazione specifica.
Essa permette di svolgere le fasi standard della verifica: tour del sito, revisione documentale, nonché interviste di gruppo, oppure approfondimenti individuali e anonimi tramite canali di ascolto appositamente creati.

Le aziende che sono parte di supply-chain internazionali possono quindi sin da subito richiedere una verifica SVA. Preliminarmente alla conduzione di un audit con questa nuova metodologia, bisognerà solo accertare che i requisiti essenziali siano soddisfatti dal richiedente e che i suoi Master Client abbiano accettato la metodologia SVA.
In tal senso, Bureau Veritas offrirà un pieno supporto nel corso dell’intero processo. Metterà inoltre a disposizione auditor qualificati, con esperienza consolidata nei Paesi in cui saranno condotte le attività di verifica.

Grazie alle capacità tecniche, l’esperienza maturata in attività di auditing da remoto e le competenze messe in campo per lo sviluppo della nuova metodologia per conto di Sedex, Bureau Veritas è pronta ad accompagnare le aziende nel loro percorso di approvvigionamento responsabile, contribuendo alla creazione di catene di fornitura sempre più sostenibili.

Verifica fornitori AIM Progress | SMETA 4-Pillars

Scopri di più