Lean & digital trasformation

News

Credito d’imposta 2021 per la Formazione 4.0: scegli la formazione Industry 4.0 di Bureau Veritas

Apr. 16 2021

Le attività formative 4.0 per la trasformazione digitale delle aziende italiane possono essere agevolate attraverso l’utilizzo dell’incentivo del credito d’imposta 4.0 per la formazione sulle tecnologie abilitanti (Piano nazionale Industria 4.0), agevolabili sotto forma di credito d’imposta in base alla classe dimensionale dell’azienda:

piccole imprese: credito d’imposta pari al 50% del costo del personale dipendente per il periodo in cui è occupato nella frequenza di corsi di formazione 4.0. Limite massimo annuale di 300.000 Euro.
medie imprese: credito d’imposta pari al 40% del costo del personale dipendente per il periodo in cui è occupato nella frequenza di corsi di formazione 4.0. Limite massimo annuale di 250.000 Euro.
grandi imprese: credito d’imposta pari al 30% del costo del personale dipendente per il periodo in cui è occupato nella frequenza di corsi di formazione 4.0. Limite massimo annuale di 250.000 Euro.

Bureau Veritas può supportare le aziende attraverso i propri percorsi formativi Industry 4.0 secondo quanto previsto dalla normativa vigente del credito d’imposta per la Formazione 4.0:

• Analisi del fabbisogno formativo
• Definizione corsi di formazione per la trasformazione tecnologica e digitale
• Stesura progetto formativo in qualità di ente accreditato ISO 9001:2015 - EA 37
• Erogazione e monitoraggio delle attività formative
• Rilascio dei relativi attestati di partecipazione come previsto dalla normativa sul credito d’imposta per la formazione 4.0.

Le spese ammissibili per il credito d’imposta sono le seguenti:

spese di personale relative ai formatori per le ore di partecipazione alla formazione;
costi di esercizio relativi a formatori e partecipanti alla formazione direttamente connessi al progetto di formazione: spese di viaggio, materiali e forniture con attinenza diretta al progetto, ammortamento degli strumenti e delle attrezzature per la quota da riferire al loro uso esclusivo per il progetto formativo. Sono escluse le spese di alloggio, ad eccezione delle spese di alloggio minime necessarie per i partecipanti che sono lavoratori con disabilità;
costi dei servizi di consulenza connessi al progetto di formazione;
spese di personale relative ai partecipanti alla formazione e spese generali indirette (generali, amministrative, di locazione) per le ore durante le quali i partecipanti hanno seguito la formazione.
Approfondisci sul sito del MISE

Formazione Industry 4.0

Scopri l'offerta formativa