human-resources-diversity-inclusion

News

ISO 30415:2021: pubblicato lo standard su Diversity e Inclusion

May. 27 2021

Il 4 maggio 2021 è stata pubblicata la norma ISO 30415:2021 - Human Resources Management – Diversity and Inclusion. È stato così aggiunto un ulteriore tassello in un settore in crescita come quello della Diversity e Inclusion.

Da questo momento, le organizzazioni potranno dimostrare attraverso uno standard internazionale il proprio impegno sulla capacità di valorizzare la diversità in un ambiente di lavoro (genere, razza, orientamento sessuale, cultura, disabilità, ecc.), favorendone l’inclusione.

Bureau Veritas, forte della sua esperienza in ambito Diversity & Inclusion, offre servizi di verifica di terza parte ai sensi della norma ISO 30415.

La ISO 30415 ha l’obiettivo di rappresentare una guida sulla Diversity e Inclusion per le organizzazioni, la Governance, il Board, i collaboratori e gli stakeholder. Si rivolge a tutti i tipi di organizzazione: pubbliche, private, non profit, indipendentemente dalle dimensioni o tipologia di attività. Questo standard internazionale identifica una serie di principi, ruoli e responsabilità, azioni, politiche, processi, pratiche e misure per consentire e supportare un’effettiva diversità e inclusione sul posto di lavoro.

In questa direzione va anche il PNRR varato ad aprile 2021, che definisce la parità di genere come una delle priorità principali in tema di inclusione sociale e la necessità da parte delle imprese di ridurre il divario tra donne e uomini sul fronte della parità salariale a parità di mansioni, delle opportunità di carriera, della tutela della maternità.

In questo senso, la ISO 30415 rappresenta un modello che consente alle organizzazioni di iniziare un processo di miglioramento continuo delle capacità inclusive e di valorizzazione delle diversità.

La norma si applica al ciclo di vita della gestione delle risorse umane, alla fornitura di prodotti e servizi, alle relazioni della catena di fornitura e alle relazioni con le parti interessate esterne per garantire equità, correttezza e uguaglianza. Incoraggia le organizzazioni ad utilizzare un piano di miglioramento continuo e il ciclo Plan–Do–Check–Act. Ha lo scopo di aiutare le organizzazioni a raggiungere gli obiettivi di D&I, valutare l'impatto sulle persone, sulla comunità e sulla società e raggiungere gli obiettivi di sviluppo sostenibile. Può anche supportare la validazione indipendente ed esterna degli approcci organizzativi per integrare la D&I sul posto di lavoro. Per facilitare l'uso di questo documento da parte delle organizzazioni, nell'Allegato A è inclusa una checklist per la D&I.

La norma si focalizza sui processi di gestione delle risorse umane in azienda e consente di adeguarsi e certificarsi su processi HR fondamentali quali: la pianificazione del personale, il recruiting e la selezione, la formazione, lo sviluppo e il performance management, i piani di sviluppo e le politiche retributive.

Un’organizzazione che decida di conformare il proprio processo aziendale di Diversity Management ai requisiti della ISO 30415 acquisisce un importante vantaggio competitivo sul mercato. Infatti, negli ultimi anni è stata posta molta attezione sulla capacità inclusiva delle aziende in quanto questa comporta un aumento degli stimoli culturali e della cultura d’impresa in genere, sviluppando maggiore valore economico e una maggiore attrattività per gli investitori.