cubi-economia-circolare

News

Pubblicate le prime norme della serie ISO 59000 per l'Economia Circolare

Giu. 10 2024

UN PASSO AVANTI VERSO LA CIRCOLARITÀ DI IMPRESA

Negli scorsi giorni, il Technical Committee ISO/TC 323 ("Circular Economy") ha reso disponibili le prime norme della serie ISO 59000, ovvero il “pacchetto” di norme ISO per l'economia circolare. Questo insieme di standard rappresenta un punto di riferimento cruciale per la transizione verso modelli economici più sostenibili, armonizzando le definizioni e le pratiche a livello globale.

UN NUOVO PARADIGMA ECONOMICO

L'economia circolare, come definita dalla ISO 59004 e dalla UNI/TS 11820, è un sistema che mira a mantenere un flusso continuo di risorse, recuperandole, conservandole e incrementandone il valore, con l'obiettivo di contribuire allo sviluppo sostenibile
Contrariamente all'economia lineare tradizionale, che segue il modello "take, make, dispose", l'economia circolare cerca di prolungare l'uso delle risorse, massimizzare il loro valore durante il ciclo di vita e recuperare e rigenerare i materiali al termine del loro utilizzo.

Gli Standard della Serie ISO 59000

Le norme ISO 59000 offrono un quadro strutturato per la transizione verso l'economia circolare, applicabile a tutte le organizzazioni, indipendentemente dal settore di appartenenza. 
Di seguito, una sintesi dei principali standard pubblicati:

  • ISO 59004:2024: definisce i termini chiave, la visione e i principi dell'economia circolare, offrendo una guida pratica per l'implementazione di strategie sostenibili.
  • ISO 59010:2024: fornisce indicazioni dettagliate per la transizione dei modelli di business e delle reti di valore verso la circolarità, supportando le organizzazioni nel ripensare le loro strategie aziendali.
  • ISO 59020:2024: stabilisce linee guida per misurare e valutare le prestazioni di circolarità utilizzando indicatori standardizzati, garantendo coerenza e verificabilità dei risultati. Questo documento mira a standardizzare il processo attraverso il quale le organizzazioni raccolgono e calcolano i dati utilizzando indicatori di circolarità obbligatori e facoltativi, garantendo risultati coerenti e verificabili. Fornisce un quadro strutturato per definire i confini del sistema, selezionare indicatori appropriati e interpretare i dati per valutare le prestazioni di circolarità a più livelli, da quello regionale e inter-organizzativo a quello organizzativo e specifico del prodotto.
  • ISO/TR 59032:2024: è un rapporto tecnico ed integra la norma ISO 59010 fornendo ulteriori dettagli sulle reti di valore esistenti.

Questi standard sono progettati per essere applicabili a livello globale, supportando le organizzazioni nell'allinearsi agli obiettivi dell'Agenda 2030 delle Nazioni Unite per lo sviluppo sostenibile.

Vantaggi dell'Implementazione degli Standard ISO 59000

Adottare le norme ISO 59000 comporta numerosi vantaggi per le organizzazioni, tra cui:

  • Approccio standardizzato a livello internazionale, facilitando la comparabilità e il benchmarking.
  • Visione olistica: coprono vari aspetti dell'economia circolare, dalla definizione dei principi alla misurazione delle performance.
  • Adattabilità Settoriale: possono essere applicati a qualsiasi settore, rendendoli versatili e rilevanti per una vasta gamma di industrie.
  • Supporto allo Sviluppo Sostenibile: allineano le operazioni aziendali con gli obiettivi globali di sostenibilità, promuovendo l'efficienza delle risorse e la riduzione dei rifiuti.
  • Miglioramento delle Prestazioni Aziendali: contribuiscono a risparmi sui costi, nuovi flussi di entrate e maggiore resilienza contro la scarsità di risorse.