PNRR • Missione 1
Digitalizzazione, Innovazione, Competitività, Cultura

La prima Missione del PNRR si concentra sul rilancio della produttività del Sistema Paese attraverso le leve strategiche dell’innovazione e della digitalizzazione nei settori della Pubblica Amministrazione, nella Cultura e nel Turismo e in generale nel sistema produttivo Italiano, con uno stanziamento totale di circa 40 miliardi di euro.

Image
pnrr missione 1


Il Gruppo Bureau Veritas è da tempo dotato di una struttura specificamente dedicata ai servizi e alla formazione utili per lo sviluppo di progetti di Trasformazione Digitale e innovazione all’interno delle organizzazioni pubbliche e private di tutti i settori e propone servizi innovativi che mirano a gestire e monitorare tutte le problematiche relative alla Cybersecurity.
Contattaci subito per avere maggiori informazioni sulle nostre soluzioni.

In ognuno degli ambiti – le cosiddette “componenti” – le misure di supporto si sviluppano attraverso priorità e linee d’intervento differenti:

  1. Digitalizzazione della Pubblica Amministrazione

    Con uno stanziamento di quasi 10 miliardi, l’obiettivo è quello di arrivare ad una piena “PA digitale”, migliorandone efficienza e accessibilità e favorendone il rapporto con cittadini e imprese.
    La digitalizzazione della PA passa per l’estensione dei servizi ai cittadini e per lo sviluppo di un’“infrastruttura digitale”, favorita dalla migrazione al cloud delle Amministrazioni, dall’interoperabilità tra gli enti pubblici e dal rafforzamento delle difese di cybersecurity.
     
  2. Trasformazione digitale delle imprese

    Questa misura è quella alla quale è stata riservata la quota più ampia di budget: oltre 24 miliardi.
    Il focus è incentrato sulla digitalizzazione aziendale e dell’intero sistema produttivo.
    Si prevedono significativi interventi trasversali, con incentivi per investimenti in Tecnologie 4.0 e innovazione aziendale, riforma della proprietà industriale, trasformazione e internazionalizzazione delle PMI, reti a banda ultra-larga su tutto il territorio nazionale.
     
  3. Rilancio della Cultura e del Turismo

    A questa componente sono destinati quasi 7 miliardi, per misure finalizzate al miglioramento delle strutture turistico-ricettive, dei servizi e del marketing turistico, con una particolare considerazione verso il turismo sostenibile e responsabile. Si prevedono inoltre interventi utili alla valorizzazione dei siti storici e culturali, per potenziarne la capacità attrattiva, la sicurezza e l’accessibilità – anche digitale – dei luoghi.
Contattaci subito per avere maggiori informazioni
12 + 2 =
Risolvere questo semplice problema matematico e inserire il risultato. Ad esempio per 1+3, inserire 4.