additive-personale

Additive Manufacturing: certificazione del personale

LE COMPETENZE NECESSARIE IL SETTORE ADDITIVE MANUFACTURING

Scenario

La stampa 3D, o Additive Manufacturing, è un processo di realizzazione di un oggetto solido tridimensionale di qualsiasi forma da un modello digitale. Il mercato globale della stampa 3D esiste da decenni, tuttavia, oggigiorno si sta diffondendo con una miriade di applicazioni per i consumatori. Il personale, nei processi di additive manufacturing, gioca un ruolo fondamentale ai fini della buon riuscita di un prodotto, poiché le scelte effettuate in fase di progettazione, avvio stampa e settaggio macchina influenzano notevolmente la riuscita e la qualità del prodotto finito.

soluzione

Certificare le competenze in ambito Additive Manufacturing consente lo sviluppo, l’utilizzo e l’applicazione della produzione additiva. A seconda delle competenze, al ruolo e al grado di responsabilità che il personale ha durante la propria mansione, nei processi di AM, si possono distinguere tre principali figure:

• Process Operator: Una figura specializzata che gestisce il componente hardware AM. La figura sa come operare nel campo della produzione, con una conoscenza completa e adeguata del processo.
Application Engineer: Una figura specializzata che gestisce il lotto di stampa. Gestisce le variabili essenziali della macchina al fine di ottimizzare la produzione in base alle esigenze del cliente.
Process Engineer: Una figura specializzata che raccoglie, elabora e ottimizza tutte le informazioni necessarie per la realizzazione del prodotto secondo i criteri stabiliti dal cliente.

Vuoi maggiori informazioni?

Contattaci

LA NOSTRA METODOLOGIA

La certificazione delle competenze della produzione additiva comprende diverse offerte in base al tipo di qualifica. Il servizio include:
per la figura AM Process Operator:
- Conoscenza teorica delle materie prime e della tecnologia additiva adottata;
- Settaggio dei parametri macchina;
- Gestione della stampa;
- Manutenzione e pulizia della macchina;
- Controlli visivi.
per la figura AM Application Engineer:
- Conoscenza dettagliata delle tecnologie utilizzabili (tecnologie AM utilizzate per metallo / polimero / fibra riempita)
- Conoscenza degli strumenti e accessori
- Sequenza e fasi del processo
- Introduzione di logica di progettazione, regole e principi per la produzione additiva
- Gestione dei file di stampa (ad es. orientamento e posizionamento delle parti),
- Gestione e impostazione delle variabili essenziali di processo e macchina
- Stabilire istruzioni operative per l'operatore
- Creazione di un foglio di convalida per le regole di progettazione
per la figura AM Process Engineer:
- Conoscenza dettagliata delle tecnologie utilizzabili (tecnologie AM utilizzate per metallo / polimero / fibra riempita)
- Criteri di definizione della scelta della materia prima
- Conoscenza di proprietà meccaniche avanzate,
- Conoscenza approfondita della logica di progettazione, regole e principi per la produzione additiva
- Stabilire istruzioni operative per l'operatore e per il’application engineer
- Analisi e interpretazione dei dati di laboratorio
- Creazione di procedure di valutazione su criteri di accettabilità dei componenti,
- Definizione dei criteri di progettazione dei componenti,
- Valutazione dei successivi trattamenti superficiali / termici,
- Gestione del flusso di qualità dell'intero processo di produzione additiva

faq - domande frequenti

Quali sono i vantaggi principali?
Conformità – le competenze in fase di progettazione del prodotto e di esecuzione del processo garantiscono che l’output finale risulti conforme agli standard.
Prevenzione del rischio-  avere una formazione adeguata e certificata riduce rischi di processo e progettazione.
Fiducia - Rafforza e proteggi il tuo marchio e la tua reputazione.

Come posso certificare le mie competenze in ambito Additive Manufacturing? Come posso acquisirne delle nuove?
La certificazione delle competenze in ambito AM mira ad offrire alle aziende una certificazione indipendente e credibile che coprirà tre figure professionali che sono alla base di processi di produzione additiva: Process Engineering, application Engineer e Process Operator. Attraverso tre corsi di formazione altamente qualificanti, il personale rafforzerà le competenze e le conoscenze necessarie per gestire e coordinare l'intero processo, dal materiale base al prodotto finito, con piena conoscenza di tutte le fasi di produzione. Alla fine del corso,  il personale avrà l'opportunità di confermare le proprie competenze sostenendo l'esame di certificazione.