cantiere-area

News

Bureau Veritas tra i pionieri dell'Economia Circolare

May. 11 2020

Bureau Veritas Italia certifica il Sistema di Gestione di un progetto di Economia Circolare, utilizzando lo standard sperimentale francese AFNOR XP X 30-901.

È la San Colombano Costruzioni S.p.A. di Massa Carrara a tagliare il traguardo della certificazione ai sensi della norma francese AFNOR XP X 30-901, confermandosi tra le realtà più evolute in Europa sui temi dell’economia circolare.
La San Colombano Costruzioni non è nuova a importanti riconoscimenti sul fronte dell’economia circolare: lo scorso anno si era già distinta come pioniera nella implementazione dello standard inglese BS 8001, che permette di valutare il grado di circolarità di un’organizzazione.
Nel 2020 San Colombano rilancia, affrontando la sfida della norma sperimentale francese, e mette a punto un sistema di gestione, integrato con quello ambientale e di sicurezza, in grado di pianificare, eseguire e controllare i progetti di economia circolare.
In attesa che siano elaborate norme ISO sull’economia circolare, non mancano dunque gli spunti per le aziende impegnate nell’utilizzo efficiente delle risorse.

La norma AFNOR XP X30-901 si basa su una matrice che intreccia le 3 dimensioni classiche della sostenibilità (ambiente, economia, società) con i 7 target di sviluppo dell’economia circolare (Approvvigionamenti sostenibili, Progettazione ecocompatibile, Simbiosi industriale, Economia dei servizi, Consumi responsabili, Estensione della vita utile di prodotto, Gestione efficiente dei prodotti e materiali).

Utilizzando questa matrice, la San Colombano Costruzioni S.p.A. ha affrontato tre progetti specifici: riutilizzo di materiali e detriti di cava, riduzione delle emissioni nei propri cantieri edili e compensazione delle emissioni di GHG attraverso la piantumazione di una foresta in Amazzonia.

Bureau Veritas Italia è stata chiamata a verificare la corretta applicazione della matrice di circolarità, analizzando nel dettagli i tre progetti oggetto del sistema di gestione.
Per Bureau Veritas Italia questa certificazione rappresenta un impegno preciso per valorizzare la transizione alla economica circolare: grazie al sistema di gestione su cui la AFNOR XP X 30-901 si basa, molte aziende troveranno più facile definire obiettivi, misurare e comunicare le proprie performance di circolarità.