fashion-event

News

La sfilata Gucci certificata da Bureau Veritas

Oct. 10 2019

Gucci è sempre più green. Dopo aver annunciato  che tutta la sua filiera ha emissioni zero, ha svelato che anche la sfilata di domenica 22 settembre  è stata completamente carbon neutral. «L’evento è stato organizzato secondo i requisiti dello standard internazionale ISO 20121, che definisce la sostenibilità di un evento tenendo in considerazione gli aspetti ambientali, sociali ed economici ad esso correlati», ha spiegato la maison. Il progetto coinvolge tutta la supply chain. 
Con la certificazione del sistema di gestione della sfilata ai sensi dello standard ISO 20121 – rilasciata da Bureau Veritas -  Gucci dà un segnale forte a tutti gli stakeholder: la sostenibilità esige coerenza in ogni aspetto e in ogni dettaglio, e la stessa sfilata Autunno-Inverno 2019 è diventata l’occasione per confermare l’impegno a tutto tondo per la sostenibilità. 
Bureau Veritas è stato chiamato – quale ente di terza parte indipendente – a verificare che la progettazione della sfilata e il suo stesso svolgimento avvenissero in conformità con i requisiti della best practice internazionale, rappresentata dalla ISO 20121. Gucci ha anche  annunciato che compenserà annualmente le emissioni di gas serra generate dai propri siti produttivi, uffici, negozi e magazzini attraverso il sostegno a diversi progetti volti a supportare la conservazione delle foreste in tutto il mondo.
 
 

Servizi sulla Governance e Sostenibilità

Scopri di più