medical-device-objects

Webinar • Il nuovo Regolamento Europeo sui dispositivi medici: come dare risposta alle nuove richieste

Jun. 17 2021

WEBINAR GRATUITO
17 Giugno 2021
 • Ore 15.00 - 16.15

Vai a

Bureau Veritas Italia propone un webinar gratuito che intende ricordare le sfide più importanti alle quali sono chiamati i fabbricanti dei dispositivi medici ed anche gli operatori economici dopo il 26/05/2021, data di applicazione del nuovo Regolamento MDR.

Il nuovo Regolamento Europeo sui Dispositivi Medici è un testo complesso, a volte di difficile lettura, ma ricco di novità impegnative. Si intende proporre una panoramica sintetica sui nuovi adempimenti e sulle scadenze che i fabbricanti in primis ed in generale gli altri operatori economici, dovranno tenere presenti per potere immettere i loro prodotti – nuovi o non nuovi – sul mercato.

Obiettivo del webinar è aiutare i fabbricanti a costruire una propria gap-analysis, identificando le priorità di intervento sia per gestire le loro attuali certificazioni CE nel periodo transitorio (26/05/2021 - 26/05/2024), a prepararsi a quelle nuove nello scenario impegnativo del MDR e offrire inoltre una guida agli operatori economici (distributori, importatori, mandatari) per ottemperare ai requisiti MDR che li riguardano direttamente.

Le iscrizioni per questa sessione sono chiuse.

Ad iscrizione avvenuta saranno fornite le credenziali per accedere alla webinar room. 
Se hai aderito e non hai ancora ricevuto le istruzioni, verifica nello spam.

PROGRAMMA

14.55 Login dei partecipanti
15.00 Le novità con maggiore impatto del Regolamento UE 2017/745 
15.30 I “Legacy Devices”: come gestirli nel periodo transitorio  
15.40 Le azioni di Bureau Veritas nel nuovo scenario regolatorio. 
16.00 Domande e risposte
16.15 Logout dei partecipanti

RELATORI

Nicoletta Palese, Healthcare Products Line Manager – Bureau Veritas Italia
Lodovico Jucker, Technical Advisor – Divisione Certificazione Bureau Veritas Italia
Sara Crocetti,  Medical Device CE Marking Technical Leader – Bureau Veritas Italia