healthcare

LE PRATICHE DI BUONA FABBRICAZIONE PER L’INDUSTRIA COSMETICA:
LA NORMA ISO 22716:2008

Il “Nuovo regolamento sui Prodotti Cosmetici 1223/2009” per la disciplina della produzione e della vendita dei prodotti cosmetici prevede, tra i vari aspetti, che le attività di produzione e confezionamento dei prodotti cosmetici siano effettuate conformemente ai requisiti GMP (Good Manufacturing Practice). Dall’11 luglio 2013, 42 mesi dopo la pubblicazione del nuovo Regolamento sulla Gazzetta Ufficiale dell’Unione Europea, il rispetto dei requisiti GMP è cogente e l’adozione della norma armonizzata EN ISO 22716:2008 è la via per dimostrarne la conformità (articolo 8).
La norma armonizzata UNI EN ISO 22716:2008 “Cosmetici – Pratiche di buona fabbricazione (GMP) – Linee Guida sulle Pratiche di Buona Fabbricazione” è il documento redatto appositamente per l'industria cosmetica e, dunque, elaborato sulle esigenze specifiche di questo settore, e fornisce le linee guida per la produzione, il controllo, la conservazione e la spedizione dei prodotti cosmetici.

PROGRAMMAZIONE 2021:
■ 25 febbraio: A causa delle disposizioni regionali sul Coronavirus (COVID-19) rendiamo la partecipazione al corso in modalità remoto.

OBIETTIVI
■ Comprendere e collocare la norma 22716:2008 nell’attuale contesto normativo
■ Esaminare nel dettaglio i contenuti della 22716 per acquisire gli strumenti gestionali presenti ed applicabili a tutta l’organizzazione
■ Acquisire le nozioni di base per l’esecuzione degli audit interni ponendo particolare attenzione ai processi tipici del settore cosmetico
■ Comprendere il processo di audit e le interazioni con gli altri processi del SGQ

CONTENUTI
■ La ISO 22716 - Struttura generale del documento e sezioni introduttive
■ La ISO 22716 Analisi dei singoli requisiti: Personale, Edifici, Attrezzature, Materie prime e imballaggi, Produzione, Prodotto Finito, Laboratorio Controllo Qualità, Trattamento dei prodotti fuori specifica, Rifiuti, Subappalto, Reclami e segnalazioni, Verifiche ispettive interne, Documentazione
■ Correlazione con la ISO 9001:2008
■ Modalità di conduzione di un audit: Pianificazione, check-list e riunione d’apertura, raccolta evidenze e riunione finale; Rapporto ed azioni correttive
■ Esercitazione

STRUTTURA
■ Struttura: Lezione in aula; dibattito; esercitazioni pratiche
■ Docenti: Lead auditor qualificato
■ Materiale didattico: Copia delle diapositive proiettate, moduli per esercizi.
■ Durata: 8 ore complessive

DESTINATARI
■ Responsabili gestione qualità nelle organizzazioni del settore cosmetico, Consulenti che operano nel settore.
■ Prerequisiti: Conoscenza di base della ISO 22716 e della ISO 9001

ATTESTATI
■ Certificato di Frequenza Bureau Veritas

ISCRIZIONE
■ Quota di iscrizione:
Partecipazione a una giornata: € 300 + IVA
■ Nel caso in cui l’azienda iscriva più persone la tariffa è scontata del:
15% per l'iscrizione di almeno 2 partecipanti
20% per l'iscrizione di almeno 3 partecipanti
25% per l'iscrizione di almeno 4 partecipanti
La quota di partecipazione comprende materiale didattico e colazione di lavoro.
■ Modalità di Iscrizione: Per iscriversi a questo corso è necessario compilare il Modulo di Iscrizione, specificando la data di interesse.
Il numero di partecipanti va da un minimo di 5 ad un massimo di 20. Bureau Veritas si riserva la facoltà di annullare il corso nel caso non venisse raggiunto il numero minimo di partecipanti.
Informazioni più dettagliate saranno comunicate ai singoli partecipanti almeno 5 giorni lavorativi prima dell’inizio del corso