datacenter-ict

BUSINESS CONTINUITY MANAGEMENT

L'adozione di strumenti informatici e automatizzati in tutti i processi aziendali richiede che i sistemi siano costantemente funzionanti ed efficienti. Non solo: vista l'interdipendenza dei processi, è necessario che il funzionamento di un sistema garantisca l'operatività di tutti gli altri ad esso collegati.

Se così non fosse, bisogna disporre di procedure e ulteriori strumenti in grado di mantenere la Continuità Operativa, e di fare in modo che incidenti e malfunzionamenti non mettano a rischio il funzionamento a regime dell'intero sistema. Tale continuità dev'essere garantita anche dalla presenza di un piano di emergenza che permetta di affrontare qualsiasi evenienza.

E' chiaro che un sistema di questo tipo debba essere predisposto da qualsiasi tipo di organizzazione o impresa, non solo le industriali e manifatturiere private, ma anche la pubblica amministrazione, la sanità e le utilities.
A definire le procedure e le metodologie utili al conseguimento della Business Continuity vi è la norma ISO 22301, che costituisce un masterplan utile per mantenere la sicurezza e proteggere l'organizzazione da danni economici o di immagine derivanti da falle e collassi dei sistemi.