criteri-ambientali-minimi

Criteri Ambientali Minimi: chiave di volta per gli acquisti sostenibili

Da quando il Green Public Procurement (GPP) è diventato obbligo di legge con il nuovo Codice Appalti (D.lgs 50/2016), le Pubbliche Amministrazioni si sono trovate di fronte alla necessità di inserire nella documentazione progettuale e di gara i cosiddetti CAM (Criteri Minimi Ambientali).
I CAM hanno come obiettivo la riduzione degli impatti ambientali degli acquisti su diverse tipologie di prodotto, in un’ottica di ciclo di vita, e costituiscono uno strumento fondamentale per l’implementazione di una strategia di acquisto sostenibile da parte della Pubblica Amministrazione.

Ad oggi i CAM sono disponibili per alcune categorie merceologiche di prodotti e servizi. Per poter partecipare ai bandi di gara, gli operatori dei diversi settori devono pertanto dimostrare di essere conformi ai requisiti previsti da ciascun CAM. Spesso, tali dimostrazioni fanno riferimento ad analisi di laboratorio, a schede esplicative o a certificazioni rilasciate da un Ente di terza parte indipendente. Le relazioni di prova devono essere raccolte e rese disponibili alla Pubblica Amministrazione per poter partecipare ai bandi gara.

Bureau Veritas gioca un ruolo importante a supporto dell’implementazione dei Criteri Ambientali Minimi, offrendo servizi rivolti sia agli operatori che alle stazioni appaltanti.

Vai a

Certificazioni in ambito CAM

Servizi di certificazione e verifica
  • Certificazioni richiamate nei CAM
    Innanzitutto, Bureau Veritas eroga le certificazioni richiamate nei diversi CAM e può aiutare gli operatori a soddisfarne i relativi requisiti:
    Remade in Italy®: prodotti e materiali riciclati
    ISO 14021: verifica delle asserzioni e dichiarazioni ambientali
    EPD®: Dichiarazione Ambientale di Prodotto
    FSC®: gestione delle foreste
    PEFC: gestione e catena di custodia del legno
    UNI 11352 per i servizi energetici (ESCo)
    Economia circolare: misurazione e certificazione
    ISO 14001: sistema di gestione ambientale
    PdR UNI 88: contenuto di riciclato nei prodotti

  • Verifica preliminare della soddisfazione dei requisiti CAM
    Bureau Veritas propone un sistema di verifica che agevola gli operatori dei diversi settori nella ricerca e nell’identificazione dei mezzi prova conformemente a quanto richiesto dalla P.A. 
    Gli operatori potranno così garantire informazioni di facile comprensione e sintetiche in linea con quanto richiesto dal bando di gara. Scopri di più 
  • Verifica della documentazione presso le Stazioni Appaltanti
    Nei confronti della Pubblica Amministrazione, Bureau Veritas ha implementato un sistema di verifica che permette di guidare le stazioni appaltanti nell'analisi della documentazione messa a disposizione dai diversi operatori al fine di valutare la conformità al CAM oggetto di gara, attraverso un sistema di punteggi che permette di attribuire una valutazione per ciascuna prova fornita dall’operatore del settore. Scopri di più

I CAM in Edilizia

Criteri Ambientali Minimi in Edilizia

I Criteri Ambientali Minimi per l’affidamento di servizi di progettazione e lavori per la nuova costruzione, ristrutturazione e manutenzione di edifici pubblici sono stati adottati con il D.M. 11 ottobre 2017, pubblicati sulla G.U. n.259 del 6 novembre 2017 e resi cogenti con l’art. 34 del D.Lgs 50/2016.
Il Decreto, all’art. 2.7.4: "Verifiche ispettive", prescrive l’obbligatorietà di affidarsi ad un organismo accreditato per la verifica dell’applicazione dei CAM definiti a livello progettuale nella fase di costruzione:

“Deve essere svolta un'attività ispettiva condotta secondo la norma UNI CEI EN ISO/IEC 17020:2012 da un organismo di valutazione della conformità al fine di accertare, durante l'esecuzione delle opere, il rispetto delle specifiche tecniche di edificio, dei componenti edilizi e di cantiere definite nel progetto.”

Scopri i nostri servizi:
Applicazione dei Criteri Ambientali Minimi in cantiere
• Verifica e validazione di progetto
Remade in Italy® - prodotti da costruzione
Certificazione del contenuto di materiale riciclato nei prodotti edili

Vista la rilevanza dei CAM nel settore edilizia, Bureau Veritas ha sviluppato una rosa di servizi mirati alle imprese del settore e alle stazioni appaltanti.
Per scoprire l'intera offerta, scarica il nostro whitepaper

Formazione e certificazione delle competenze per i CAM

  • Formazione in ambito Criteri Ambientali Minimi

Bureau Veritas Formazione fornisce corsi e pillole formative per approfondire i temi della Sostenibilità e dell’Economia Circolare tra obblighi di legge ed opportunità per i soggetti coinvolti nel settore delle costruzioni. In particolare, per i professionisti, per le Stazioni appaltanti e per i produttori di materiali edili sono stati progettati:

• una pillola formativa e-elearning di 75 minuti: “CAM - Criteri Ambientali Minimi per l'Edilizia – Obblighi di legge e opportunità per le imprese Scopri il corso
• un corso di 8 ore: “Il preposto e l'addetto alla gestione ambientale del cantiere in conformità ai CAM” Scopri il corso

Formazione in ambito Ambiente
Formazione in ambito Sostenibilità ambientale

  • Certificazione delle competenze dell'Esperto CAM

CEPAS, organismo del Gruppo Bureau Veritas, certifica le competenze degli Esperti CAM, professionisti in possesso di elevate conoscenze ed esperienza nell’applicazione dei Criteri Ambientali Minimi.

L’Esperto CAM può svolgere il proprio ruolo come libero professionista, dirigente di imprese di costruzioni, pubblico funzionario interno alle P.A. e deve saper progettareconcorrere a procedure di gara, predisporre bandi e disciplinarivalidare progetti e gestire l’esecuzione di Opere Pubbliche nel rispetto dei CAM.
Scopri lo schema di certificazione

Vuoi avere maggiori informazioni?

Contattaci